I caricabatterie da tavolo sono indubbiamente uno degli accessori più utili da avere sulla scrivania. In questo modo potete caricare tutti i vostri dispositivi, come smartphone, tablet, smartwatch  e altro ancora, senza dover avere un carica batterie per ciascuno di essi, riducendo inoltre l’ingombro. Ma vi è mai capitato di avere bisogno di una presa di corrente, magari per provare un nuovo dispositivo dotato di un proprio alimentatore, e non avere una presa di corrente a portata di mano?

Baseus propone una soluzione in grado di ovviare a questo problema con il Caricabatterie USB-C Rapido da 100 W, con tecnologia GaN, dotato di quattro porte USB e di una presa AC posizionata nella parte superiore, così da ovviare a qualsiasi necessità di caricamento. Il nuovo caricabatterie è sulla nostra scrivania da un mese abbondante ed è giunto il momento di fare il punto nella nostra recensione completa.

Qualità costruttiva al top

Avendo provato in passato alcuni prodotti Baseus ci aspettavamo una buona qualità costruttiva e non siamo assolutamente stati delusi. Il prodotto è realizzato in plastica di ottima qualità, con un assemblaggio impeccabile, con il cavo di alimentazione, dotato di spina Schuko, integrato nella parte posteriore e lungo un metro, sufficiente quindi per essere collegato a una multipresa posta sotto la scrivania.

Caricabatterie BASEUS

La confezione di vendita include, oltre al carica batterie, anche un cavo USB-C/USB-C da 100 watt, per sfruttare al massimo la potenza di ricarica. Le porte USB, due di tipo C e due di tipo A, sono posizionate nella parte frontale, con un LED che indica lo stato di alimentazione del carica batterie. La porta AC di tipo Schuko è invece posizionata nella parte superiore, protetta da una cover in gomma morbida per evitare che entri la polvere quando la porta non viene utilizzata.

 

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

Compatto ma completo

Grazie alla tecnologia GaN (nitruro di gallio) le dimensioni sono decisamente contenute, nonostante la potenza massima erogabile. Sulla porta AC/Schuko c’è poco da dire, eroga i classici 100-240V con una potenza massima di 4000 watt. Grazie allo schema sottostante è più semplice riepilogare la potenza erogata da ogni singola porta e quella erogata quando più porte vengono utilizzate simultaneamente.

Recensione Baseus Caricabatterie USB-C GaN 100W, il tuttofare da scrivania 4Le due porte USB-C, poste nella parte alta del frontale, erogano 100 watt ciascuna, se usate singolarmente, mentre le due USB-A inferiori erogano in massimo di 60 watt. La potenza cala poi a seconda del numero di porte utilizzate, arrivando comunque a 110 watt complessivi quando tutte e quattro le porte sono collegate.

Nel corso dei nostri test non abbiamo rilevato alcuna differenza utilizzando le porte singolarmente, e anche utilizzandole tutte e quattro, con un consumo medio (nel nostro caso) di circa 60 watt, non ci sono stati surriscaldamenti o temperature particolarmente elevate, nemmeno nelle giornate più calde.

Le dimensioni compatte permettono di posizionarlo un po’ ovunque sulla scrivania, senza che ci sia troppa confusione con i cavi (a patto ovviamente di organizzarli al meglio). Il posizionamento frontale delle porte consente di collegare facilmente anche i caricabatterie proprietari, come quelli degli smartwatch  o degli smart ring, senza costringere a strani contorsionismi.

Peccato solo per l’assenza di un collegamento con lo smartphone che avrebbe permesso di conoscere in tempo reale la potenza erogata, ma è una cosa di cui si può fare tranquillamente a meno.

In conclusione

Ancora una volta dunque Baseus ha fatto centro, con un prodotto compatto, completo e decisamente utile. Le porte USB frontali sono facilmente accessibili, la porta AC superiore è un plus che in queste settimane ci è tornato spesso utile, per provare al volo qualche prodotto dotato di un proprio alimentatore, senza dover fare strane contorsioni per raggiungere la multipresa sotto la nostra scrivania.

La potenza è sufficiente a ricaricare alla massima velocità la maggior parte degli smartphone in commercio, e riesce ad alimentare o ricaricare senza problemi anche dispositivi a bassa potenza, senza alcun problema.

Dove acquistarlo:

Potete acquistare Baseus Carica batteria USB rapido 100W GaN su Amazon a 69,99 euro

Pro:

    • compatto
    • dotazione completa
    • porta AC Schuko

Contro:

    • manca un'app per controllare la potenza istantanea.

Voto finale:

8.8