Google Nest Home Max

Google Nest Home Max è stato presentato allo scorso Google I/O come il primo smart speaker della famiglia a portare con se il brand Nest (successivamente anche Home Hub è stato rinominato col brand Nest) e il primo ad equipaggiare una fotocamera. Seppur la presentazione sia avvenuta a maggio, dovremo aspettare ancora fino al 9 settembre prima di vederlo sul mercato.

La scoperta della data di arrivo sul mercato è alquanto stravagante: inizialmente Google l’ha riportata per sbaglio sulla pagina ufficiale del Google Store; accortasi dell’errore, ha subito rimosso l’informazione che però aveva già fatto il giro della rete; alla fine Google è stata costretta a confermare che effettivamente il Google Nest Home Max arriverà sul mercato il 9 settembre.

A caratterizzare il nuovo Google Nest Hub Max, chiaro concorrente di Amazon Echo Show, c’è un display da 10,1 pollici con risoluzione HD, un sistema audio con due tweeter e una fotocamera da 6,5 MP in grado di abilitatare non solo le video chiamate con Google Duo ma anche un riconoscimento facciale denominato Face Match, così come le Quick Gesture.

Google Nest Hub Max sarà disponibile negli USA, in UK e in Australia al prezzo di 229 dollari o 219 sterline. Purtroppo non è stata fatta alcuna menzione sulla vendita in Italia, nonostante Nest Hub sia già presente.

Ricordiamo fra l’altro che il nuovo Google Nest Hub Max, così come tutti gli alti dispositivi sotto il brand Home di Google, possono finalmente avvalersi delle “risposte brevi” per le azioni legate alla demotica.