xiaomi mi bluetooth headset contraffatte

La news di oggi ha davvero dell’incredibile. Il team legale di Xiaomi ha annunciato di essere venuto a conoscenza e, successivamente, di aver individuato un laboratorio a Shenzhen specializzato nella realizzazione e vendita di cuffie Xiaomi Mi Bluetooth Headset contraffatte. Secondo le informazioni condivise su Weibo, pare che molti prodotti erano già stati realizzati e pronti per la commercializzazione, mentre altri erano ancora fermi nella fase di produzione.

1000 cuffie contraffatte pronte alla vendita

Il team ha scoperto oltre 1000 cuffie Xiaomi Mi Bluetooth Headset contraffatte, con tanto di confezioni molto simili a quelle ufficiali di Xiaomi. I prodotti Xiaomi sono estremamente popolari in Cina, dove è molto facile entrare in contatto con prodotti contraffatti. Oltre a dispositivi wearable come cuffie e smartband, i mercati clandestini sono specializzati anche nella produzione e vendita di smartphone Xiaomi contraffatti.

Lo stesso avviene ad esempio anche in India, dove tempo fa nel mercato Gaffar Market erano stati confiscati accessori Xiaomi contraffatti per il valore di 18.000 dollari. Questi laboratori clandestini si focalizzano nei prodotti più richiesti e popolari sul mercato che, proponendoli a prezzi ancora inferiori rispetto a quelli di listino, attirano l’attenzione di utenti ignari sulla effettiva provenienza di questi prodotti.

Ovviamente è sempre bene acquistare dispositivi Xiaomi (ma in generale qualsiasi prodotto) solo da fonti certe e affidabili, come i maggiori store online o negozi di elettronica.