Xiaomi Mi Band 4

Torniamo ad occuparci di Xiaomi Mi Band 5, attesa nuova generazione di smartband che il colosso cinese dovrebbe presto lanciare ufficialmente.

Ormai da diverse settimane si susseguono in Rete indiscrezioni che provano ad anticipare alcune delle sue principali feature e secondo l’ultima della serie il device potrà contare sulla Personal Activity Intelligence (PAI), soluzione già presente sugli smartwatch Amazfit.

Xiaomi Mi Band 5 con PAI sarà più completa

Si tratta di un parametro che indica l’attività personale dell’utente in base ai dati relativi al monitoraggio del battito cardiaco: ci sarà un limite e fino al raggiungimento di tale livello l’utente è invitato a muoversi e fare attività fisica.

Xiaomi Mi Band 5

In pratica, PAI aiuterà l’utente a conoscere meglio le proprie condizioni di salute e ad agire di conseguenza.

Sempre secondo Tizen Help, la feature Personal Activity Intelligence non sarà un’esclusiva di Xiaomi Mi Band 5, in quanto nei prossimi mesi dovrebbe essere implementata anche su Xiaomi Mi Band 4 e, probabilmente, anche su Xiaomi Mi Band 3.

Ricordiamo che, stando alle ultime indiscrezioni, la nuova smartband di Xiaomi dovrebbe essere lanciata in Cina il prossimo mese ad un prezzo di 179 yuan, pari al cambio a circa 23 euro (in altri mercati potrebbe essere venduta ad una cifra più elevata).