tvOS 14

Durante il keynote inaugurale del WWDC 2020 Apple ha annunciato diverse novità tvOS, arrivato alla versione 14, e per i propri servizi di streaming. Ecco tutte le novità annunciate sul palco virtuale della conferenza.

Una nuova app Home

tvOS 14 sarà disponibile in beta pubblica a partire dal luglio e arriverà in versione stabile nel corso del prossimo autunno. La prima novità riguarda la nuova app Home, che porta la compatibilità con HomeKit per controllare le videocamere e gli altri dispositivi della smart home.

Potrete visualizzare l’arrivo di qualcuno alla porta mentre guardate un film, con l’intelligenza artificiale in grado di riconoscere il volto e indicare eventualmente il nome. E inoltre possibile monitorare aree specifiche coperte dalle telecamere di sicurezza, per evitare segnalazioni relative a passanti o a zone esterne inutili.

Il picture in picture, i giochi e YouTube

Nella sezione Apple Arcade attiva il supporto multiutente, per consentire a vari utenti di riprendere un gioco da dove era stato interrotto, senza che altri portino avanti missioni oppure ottengano riconoscimenti al posto nostro.

Arriva la funzione picture-in-picture (o PIP) per visualizzare due contenuti, ad esempio le notizie del giorno mentre seguite un video sugli allenamenti quotidiani. AirPlay si migliora e diventa più semplice per tutti condividere i video su Apple TV, sfruttando alche la funzione appena descritta.

Tra le novità, di cui Apple non ha però fatto parola durante l’evento, c’e anche il supporto ai contenuti 4K su YouTube. Finora la risoluzione era limitata a 1080p anche sulla versione 4K di Apple TV, a causa del rifiuto di Apple di supportare il codec VP9, alla base delle librerie 4K di YouTube.

Apple annuncia tvOS 14 e altre novità al WWDC 2020 3

Novità per HomePod

HomePod si arricchisce del supporto a servizi musicali di terze parti, primo fra tutti Spotify, una grossa novità per un dispositivo che finora era compatibile solo con Apple Music.

Gli sviluppatori dovranno apportare qualche modifica alle proprie app ma non dovrebbe essere niente di particolarmente complesso, visto che le API necessarie sono già pronte. Al momento Apple non ha rilasciato troppe informazioni, per cui non è chiaro se tra le app sono incluse anche quelle di podcast.

La Fondazione sbarca su Apple TV Plus

Nel corso dell’evento è stata mostrata anche una breve anteprima di Foundation (Fondazione), la serie basata sull’omonima serie di libri di Isaac Asimov, che arriverà su Apple TV Plus nel corso del 2021. Annunciata nel 2018, la produzione ha subito un forte ritardo a causa dell’attuale emergenza sanitaria, costringendo Apple a rivedere i propri piani. A seguire il trailer mostrato al WWDC 2020.

Compatibilità di tvOS 14

La nuova versione sarà compatibile con Apple TV di quarta generazione, i modelli 4K e tutti quelli successivi.