touchless touchscreen

Jaguar Land Rover e Cambridge University hanno sviluppato un sistema touchscreen per le auto che funziona senza il tocco da parte del conducente.

Si tratta di un progetto che sfrutta la tecnologia touchless basata sull’intelligenza artificiale per riconoscere i gesti del conducente utilizzando sensori basati sulla visione o sulla radiofrequenza, in modo da rilevare il movimento degli occhi e altre informazioni contestuali per capire quale pulsante desidera attivare senza toccarlo.

Il sistema utilizza anche il “tocco predittivo” che facilita l’interazione con lo smart display dell’auto quando si sta percorrendo una strada sconnessa.

La tecnologia touchless è versatile e limita la diffusione dei virus

Test e prove hanno dimostrato che la tecnologia touchless potrebbe ridurre del 50% il tempo e lo sforzo necessari per interagire con uno schermo touchscreen tradizionale durante la guida, inoltre sarebbe utile per le persone con disabilità motoria che causa tremori o bruschi movimenti della mano, tuttavia questa tecnologia non annullerà completamente la distrazione durante guida.

Un’altro vantaggio fornito da questa tecnologia riguarda la riduzione della diffusione di agenti potenzialmente patogeni attraverso il contatto con le superfici, il che potrebbe rivelarsi particolarmente utile in tempi di pandemia.

Il sistema touchless basato su software potrebbe essere perfettamente integrato nei touchscreen e nei display interattivi pubblici, purché dispongano dei sensori necessari, inoltre i ricercatori suggeriscono che la tecnologia potrebbe anche essere utilizzata per gli schermi senza una superficie fisica come ologrammi o proiezioni.

Potrebbe interessarti: Migliori portatili 2-in-1 di Luglio 2020: ecco i nostri consigli