revolut open banking funzionalità

Revolut, la carta/conto che permette di aprire facilmente un conto a cui associare diverse carte di credito, sia fisiche che virtuali, annuncia quest’oggi una interessante funzionalità per gli oltre 400 mila clienti retail e business italiani. La compagnia festeggia il lancio dell’Open Banking tramite cui è possibile collegare al proprio conto anche quelli di Intesa Sanpaolo, UniCredit, UBI Banca, Banco BPM e Poste Italiane.

Open Banking su conto Revolut

Tramite la funzione di Open Banking i clienti italiani potranno consultare tramite una sola applicazione tutti i saldi e le transazioni eseguite dai vari conti direttamente su Revolut. Sono stati aggiunti elementi di controllo delle spese per i conti bancari e quello Revolut, a cui si somma il vantaggio di avere sempre a portata di mano queste informazioni tramite una singola app.

revolut open banking funzionalità

Infatti, ad oggi, gli italiani sono abituati a controllare il saldo del conto e i movimenti bancari tramite il portale web o l’applicazione mobile della banca, portando ad una perdita di tempo nel caso si fosse titolari di più conti su diversi istituti bancari.

La funzionalità Open Banking di Revolut tramite l’ausilio di TrueLayer, il principale fornitore di API finanziarie a livello europeo, permette di gestire la propria vita finanziaria facilmente e senza dipendere da più app e servizi web, in tutta sicurezza.

Clicca qui per scoprire tutto sull’Open Banking di Revolut

In futuro sarà possibile ricaricare il proprio conto Revolut tramite il servizio di Open Banking, la quale è disponibile in forma gratuita per tutti i clienti. Joshua Fernandes, Product Owner Open Banking di Revolut, afferma: “Con l’implementazione della nostra funzionalità di Open Banking, i nostri clienti retail e business italiani possono finalmente consultare e gestire più conti, avere maggiore visibilità sulle spese e godere di un servizio più rilevante, user-friendly, veloce ed efficiente in termini di costi. Siamo lieti di vedere che le regolamentazioni che facilitano l’Open Banking abbiano il potenziale per cambiare in meglio lo scenario finanziario e sono orgoglioso che Revolut e TrueLayer siano tra i primi a offrire questa esperienza”.