Samsung Galaxy Watch Active 2

Samsung Galaxy Watch Active 2 è già in grado, attraverso qualche accorgimento, di misurare la pressione sanguigna. Grazie al solito Max Weinbach di XDA siamo oggi in grado di conoscere qualche dettaglio in più sulla funzione e sull’arrivo della ECG.

Monitoraggio pressione sanguigna su Samsung Galaxy Watch Active 2

Attraverso un APK modificato è già possibile eseguire il monitoraggio della pressione sanguigna con Samsung Galaxy Watch Active 2: in base ai primi test sembra che la misurazione risulti piuttosto precisa e molto vicina a quella di apparecchiature più specifiche. Visto che tenere monitorata la pressione sanguigna con altri strumenti può risultare scomodo o fastidioso, la funzione fornita dal wearable (e da altri in futuro, immaginiamo) potrebbe essere molto utile. Samsung comunque non consiglia di fare un totale affidamento ai valori nel caso di trattamenti medici o terapie specifiche.

Come potete vedere nelle due immagini qui sotto, i risultati ottenuti tramite Samsung Health Monitor sono molto simili a quelli del misuratore di pressione Omron, storico marchio specializzato.

Weinbach fornisce altre indicazioni interessanti: innanzitutto specifica che la misurazione debba essere eseguita solo da persone con almeno 22 anni (come indicato dall’app Samsung Health Monitor stessa), e inoltre sostiene che i dati raccolti riguardino solo le informazioni di utilizzo in-app, come i menu e le impostazioni, la frequenza, la durata dell’utilizzo ed eventuali errori, e che questi saranno usati solo per migliorare l’app.

Samsung Health Monitor pressione sanguigna

Samsung Health Monitor e l’ECG

Qualche parola anche sulla funzione ECG, anch’essa molto attesa a bordo degli smartwatch Samsung come Galaxy Watch Active 2. Sappiamo che sarà utilizzata l’app Samsung Health Monitor anche per quest’ultima, ma per il momento non sono stati scovati riferimenti all’interno dell’APK trapelato (se non quello che vedete nello screenshot qui sotto).

Samsung Health Monitor ECG

Probabilmente il produttore si sta concentrando su una cosa per volta, partendo dalla misurazione della pressione sanguigna, che dovrebbe arrivare ufficialmente nei prossimi mesi. La funzione elettrocardiogramma (ECG) potrebbe arrivare più in là nel corso del 2020, probabilmente più verso la fine dell’anno.

Potrebbe interessarti: recensione Samsung Galaxy Watch Active 2