Polar Grit X

Polar lancia oggi un nuovo smartwatch pensato espressamente per l’attività fisica che non disdegna gli sport estremi. Si chiama Polar Grit X e fra le sue peculiarità vanta un’autonomia notevole, che lo rende adatto anche per l’endurance, un ventaglio di funzioni smart dedicate agli allenamenti e un design niente male.

Dettagli e immagini di Polar Grit X

Polar Grit X è un orologio smart che rientra più che altro nella categoria degli sportwatch per il suo malcelato ascendente sportivo che lo accomuna a dispositivi come i Garmin della serie Fenix o ad alcuni Suunto.

Pesa 64 grammi, è spesso 13 mm e si presenta con una cassa in acciaio inossidabile compatibile con cinturini da 22 mm che misura 47 mm di diametro, un millimetro in più rispetto al Polar Vantage V, e che presenta uno schermo da 1,2 pollici con una risoluzione di 240 x 240 pixel.

C’è l’integrazione con Komoot, una nota app per la pianificazione e la navigazione passo-passo di attività all’aria aperta, ma niente cartografia per Polar Grit X, che vanta tuttavia una dotazione tecnica completa, con Bluetooth, altimetro barometrico, bussola, sensore cardiofrequenzimetro Polar Precision Prime (lo stesso di Vantage e Ignite), GPS, GLONASS e via dicendo.

Notevole la batteria da 346 mAh, specie considerando i valori dichiarati relativi all’attività con GPS attivo (fino a 40 ore di tracciamento consecutivo), per arrivare a 7 giorni in modalità standard, anche con monitoraggio continuo della frequenza cardiaca.

Come anticipato, Polar Grit X è uno smartwatch pensato appositamente per lo sport. Per questo è presente una certificazione militare che prova il superamento di vari test MIL-STD-810G a garanzia di robustezza. Non manca nemmeno l’impermeabilità, fino a 100 m di profondità.

Funzioni di Polar Grit X

Presenti come anticipato varie funzioni interessanti su Polar Grit X, come “Nightly Recharge” per ricevere alcuni consigli per affrontare il giorno successivo ed essere forma, “Serene” per il rilassamento con esercizi guidati per la respirazione o “Sleep Plus Stages“, una feature per monitorare il sonno e valutare il riposo osservando le varie fasi.

Interessanti anche le funzioni sportive come “FitSpark”, una sorta di coach integrato in grado di creare allenamenti in base al livello di forma fisica della persona, con tanto di cronologia e informazioni sul recupero. O ancora “FuelWise” e “Training Load Pro” per poter gestire al meglio le sessioni fornendo informazioni sulla zona cardio appropriata all’allenamento, e per avere un quadro generale del proprio programma.

Presente anche una sorta di stima della potenza con “Running Power” che fornisce un’idea di massima sui valori altrimenti misurati da dispositivi come i footpod, utile perciò per avere un metro dello sforzo che si sta compiendo.

Oltre a una funzione dedicata alle previsioni meteo, completano l’ampio quadro di funzioni smart di Polar Grit X Komoot e Hill Splitter: la prima serve a creare e seguire tracce per la navigazione passo-passo; la seconda per rilevare la prestazione su salite e discese, da analizzare poi in un secondo momento tramite Training Benefit.

Per il resto, non manca l’integrazione con Strava con tanto di segmenti Live, la possibilità di leggere le notifiche da smartphone, il conteggio delle calorie e la compatibilità con l’app Polar Flow.

Polar Grit X

Prezzi e disponibilità di Polar Grit X

Polar Grit X è disponibile già da oggi in Italia in due colori (nero e verde/argento) e in due taglie (S e M/L) a un prezzo di listino pari a 429,90 euro. Lo potete acquistare direttamente sul sito web ufficiale di Polar.

Leggi anche: migliori smartwatch con e senza Wear OS