Microsoft Edge Chromium

La scommessa di Microsoft su un browser Microsoft Edge basato su Chromium sembra aver dato i suoi frutti, almeno nel breve termine: la soluzione del colosso di Redmond, infatti, rappresenta ora il secondo browser Web desktop più popolare in base all’utilizzo.

Stando a quanto riportato da Bleeping Computer ed in base ai dati di utilizzo forniti da NetMarketShare, Microsoft Edge a marzo è riuscito a conquistare il 7,59% di market share, superando così Mozilla Firefox, che con il 7,19% deve accontentarsi della terza piazza.

Microsoft Edge market share

Google Chrome domina e Microsoft Edge si gode la seconda posizione

Il mercato dei browser rimane ancora ampiamente dominato da Google Chrome, forte di uno share del 68,5% ma il risultato ottenuto da Microsoft Edge è degno di rilievo, soprattutto se si considera che è stato raggiunto in appena tre mesi dal suo lancio.

Microsoft Edge market share

Indubbiamente lo status di browser predefinito su Windows 10 aiuta Microsoft Edge a crescere in termini di popolarità ma il vero salto di qualità è stato compiuto con il passaggio al motore basato su Chromium, privo di tanti dei limiti riscontrati dagli utenti sulla precedente versione basata sul motore del colosso di Redmond, con miglioramenti per quanto riguarda la velocità, la compatibilità e la disponibilità di estensioni.