Facebook

All’inizio di quest’anno Facebook ha introdotto uno strumento che consente agli utenti di esportare su Google Foto le immagini e video caricati sul social.

Oggi Facebook ha annunciato l’integrazione con Dropbox e Koofr che permette di esportare foto e video anche su questi servizi cloud in pochi semplici passaggi.

Facebook sottolinea che privacy e sicurezza del nuovo servizio sono garantiti dal fatto che agli utenti verrà chiesto di reinserire la password di Facebook quando sceglieranno di migrare i loro contenuti sul servizio cloud di destinazione.

Come esportare foto e video caricati su Facebook

Per esportare foto e video caricati su Facebook su Google Foto, Dropbox o Koofr è sufficiente accedere alle impostazioni in Impostazioni e privacy e successivamente toccare la voce Trasferisci una copia delle tue foto e dei tuoi video presente nella sezione Le tue informazioni su Facebook.

Dopo aver inserito la propria password di Facebook è sufficiente selezionare la destinazione e foto/video dai rispettivi menu a tendina e inserire la password del servizio scelto per stabilire un collegamento temporaneo all’account. I dati verranno quindi crittografati e trasferiti al servizio selezionato.

Dopo l’inizio del trasferimento tutte le attività verranno gestite in background, pertanto non sarà necessario tenere Facebook aperto per completare l’esportazione.

Dopo il completamento del processo, una cartella contrassegnata come “Trasferimento foto” apparirà in Dropbox, mentre per Koofr i contenuti trasferiti verranno posizionati in una cartella denominata “Trasferimento dati”.

L’aggiornamento della funzione di esportazione di foto e video di Facebook viene lanciata oggi e dovrebbe essere già disponibile per tutti.

Potrebbe interessarti: Anche Facebook si lancia nello shopping online