Apple MacBook Pro 13 2020

Pare che Apple abbia deciso di raddoppiare il prezzo per aumentare la RAM sul MacBook Pro da 13 pollici entry-level.

Stando a quanto riportato, infatti, negli USA l’aggiornamento per passare da 8 GB a 16 GB di RAM ora costa 200 dollari mentre in precedenza tale operazione aveva un costo di 100 dollari.

Per quanto riguarda lo store italiano, il passaggio da 8 GB a 16 GB di RAM al momento della scelta del MacBook Pro da 13 pollici comporta un aumento del prezzo di 250 euro (qui trovate la pagina dedicata sul sito del produttore).

Apple MacBook Pro

Ecco perchè Apple ha raddoppiato il prezzo della RAM

Stando a quanto spiegato dal team del colosso di Cupertino allo staff di The Verge, questo aumento dei prezzi è in realtà una correzione, essendo questa la cifra da spendere per aumentare la RAM da 8 GB a 16 GB su altri Mac, inclusi iMac e MacBook Air (tale modifica ha lo scopo di mantenere coerente il prezzo per tutti i dispositivi dell’azienda).

Apple ha reso noto che onorerà i prezzi precedenti per coloro che hanno acquistato il raddoppio della RAM più economico prima che la modifica diventasse effettiva.