È elettrica, tecnologica e dal design futuristico la nuova Audi A6 Avant e-tron, il concept di una familiare che arriverà fra un paio d’anni. L’alternativa ai SUV della Casa auto tedesca punta sulla sostanza con diverse peculiarità che la rendono un’alternativa valida anche per viaggiare (oltre 700 chilometri in WLTP e 300chilometri di autonomia in 10 minuti di ricarica, tanto per un assaggio veloce).

Nei dettagli dell’anti SUV Audi A6 Avant e-tron

Parliamo di un’auto elettrica che, in declinazione Avant, cioè station wagon, si è tolta i veli di dosso poche ore fa, in occasione dell’Annual Press Conference 2022. La piattaforma elettrica su cui si basa è la PPE, sviluppata in collaborazione con Porsche; gli ingombri sono importanti: 4,96 metri di lunghezza, 1,96 di larghezza e 1,44 di altezza.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: ATUTTOANDROID150 + Sconto permuta, click in pagina (anche se non hai uno smartphone usato)

399€ invece di 599€
-33%

“Audi A6 Avant e-tron concept è molto più che un esercizio di stile. Costituisce un’anticipazione realistica dei futuri modelli di serie basati sulla piattaforma PPE” ha dichiarato Oliver Hoffmann del Board per lo sviluppo tecnico di AUDI AG.

Come accennato sopra, Audi A6 Avant e-tron promette di superare 700 chilometri di autonomia nel ciclo WLTP che, per inciso, è acronimo di Worldwide Harmonised Light-Duty Vehicles, che tradotto sta per una procedura standardizzata che serve a rilevare i consumi di un veicolo.

Comunque, numeri del genere permetterebbero un ampio margine anche per viaggiare, soprattutto se si considera anche il fatto che, collegandola alle colonnine ultraveloci HPC (High Power Charging), Audi dichiara 300 km ulteriori di autonomia in appena 10 minuti di ricarica (a 270 kW), il tempo di ordinare, bere e pagare un caffè in una stazione di servizio autostradale mediamente affollata, insomma.

Uno dei trucchi che le permettono di raggiungere risultati simili, oltre alla capacità del parco batterie, sono le linee di Audi A6 Avant e-tron, linee studiate apposta per ottenere un’aerodinamica di alto livello. Il coefficiente di resistenza aerodinamica, difatti, supera di appena 0,02 punti quello della variante berlina-coupé Audi A6 e-tron  (CX di 0,22,), che di fatto è al vertice del segmento E BEV, numeri che i SUV si possono solo sognare.

Per il resto, sotto il cofano c’è un motore dalla potenza di 476 cavalli con 800 Nm di coppia scaricata su tutte e quattro le ruote (c’è la trazione integrale Quattro), che permette all’auto di accelerare da 0 a 100 km/h in meno di quattro secondi.

Questo è quanto il costruttore ha dichiarato finora riguardo questa Audi A6 Avant e-tron concept. Il resto lo scopriremo nei prossimi mesi visto che il modello di serie, quello che vedremo poi su strada arriverà nel 2024.

Potrebbe interessarti anche: Audi porta la realtà virtuale a bordo delle auto: si parte già da giugno