Home News Chrome è più utile e smart grazie a queste nuove aggiunte

Chrome è più utile e smart grazie a queste nuove aggiunte

0

Come di consueto Google è pronta a rilasciare nuovi aggiornamenti e funzionalità a uno dei suoi prodotti più utilizzati e popolari: Chrome. Il browser, che ormai regna incontrastato nelle classifiche di utilizzo sui dispositivi di tutto il mondo, sta per ricevere due importanti funzionalità e accorgimenti che lo renderanno ancora più semplice e intuitivo da usare. Si tratta dell’integrazione con Google Lens e del nuovo pannello dedicato ai file presenti sul nostro Google Drive presente all’apertura di una nuova scheda.

Il futuro di Chrome passa dall’integrazione con Lens

Google Lens è un tool davvero eccezionale, dalle capacità per certi versi strabilianti che fin’ora sono state apprezzate soprattutto sugli smartphone Android. Lens è infatti in grado di identificare oggetti e testo tramite immagini o dal mondo reale grazie alla fotocamera. Tutto questo sta per arrivare anche su Chrome per desktop, secondo quanto annunciato in queste ore da Google nell’evento annuale Search On. La nuova funzionalità è in arrivo nei prossimi mesi e sarà in grado di selezionare testo, immagini e video da una pagina web, che saranno poi processate per mostrare i risultati della sua ricerca nel tab che stiamo utilizzando, rendendo il processo snello e veloce.

chrome desktop lens

Chiaramente si tratta di un passo in avanti rispetto alle modalità di ricerca attuali, che costringono l’utente a copiare e incollare i contenuti da cercare in un’altra scheda. Oltre a ciò, Lens sarà in grado di decifrare gli oggetti presenti in un immagine, un deciso passo in avanti rispetto alla ricerca per immagini. Questi miglioramenti sono sicuramente frutto dell’implementazione di MUM (Multitask Unified Model) che in ambito mobile sarà in grado di rispondere alle nostre domande riguardanti alle immagini analizzate.

È in fase di roll-out il nuovo pannello con accesso rapido ai file di Drive

Arriva come passo successivo alla possibilità di cercare direttamente dalla barra di ricerca i nostri file presenti su Google Drive il nuovo pannello visualizzato all’apertura di una nuova scheda. Il pannello è posto al di sotto della griglia dei siti più visitati e mostrerà i “file con la priorità più alta” così da potervi accedere più rapidamente. Questa opzione sarà disponibile sia per gli account personali, sia per quelli Workspace, per i quali il pannello sarà attivato di default ma disattivabile soltanto dagli admin.

Le opzioni riguardanti la nuova feature di Chrome si trovano nella sezione di customizzazione della pagina iniziale, e se siete interessati alla nuova integrazione con Drive, dovete accertarvi che sia attivata l’opzione “Le mie scorciatoie“, solitamente attiva di default.