Home News Google Meet supporta la funzione "Low light" anche in versione desktop

Google Meet supporta la funzione “Low light” anche in versione desktop

0

Dopo essere arrivata oltre un anno fa sull’app per Android e iOS, la funzione Low light è finalmente pronta ad esordire anche sulla versione desktop di Google Meet, ovvero in qualsiasi browser (Chrome, Edge) su computer e notebook. Ad annunciarlo è stato il colosso di Mountain View sul suo blog.

Come funziona la funzione “Low light” di Google Meet

Sfruttando un filtro che fa leva su algoritmi di intelligenza artificiale, Google Meet – da oggi anche in versione web – riesce ad regolare automaticamente la luminosità in videochiamata. Quando ci si trova in riunione online spesso capita che un collega o un amico possa essere in una stanza poco luminosa, rendendo in questo modo meno piacevole la comunicazione: ebbene, in questo caso viene in aiuto la funzionalità “Low light”, che riesce a individuare la giusta esposizione per rendere l’immagine più nitida.

Google Meet supporta la funzione "Low light" anche in versione desktop 1

Vi ricordiamo che la funzione “Low light” di Google Meet sarà presto in distribuzione nel corso delle prossime settimane. Come al solito, anche in questo caso bisognerà attendere almeno un paio di settimane perché possa essere disponibile per tutti gli utenti. E voi già potete sfruttare questa nuova funzionalità?

Fonte