Home Wearable Smartwatch La serie Samsung Galaxy Watch4 dispone di questa importante funzione

La serie Samsung Galaxy Watch4 dispone di questa importante funzione

0

I wearable, un tempo nati come oggetti poco smart utili più che altro per controllare rapidamente le notifiche senza prendere in mano il proprio smartphone, in pochissimo tempo sono diventati sempre più intelligenti e funzionali.

Oltre alla presenza di funzioni sviluppate per offrire il tracking di centinaia di attività fisiche all’aperto e al chiuso, l’arrivo di sempre più sensori li ha pian piano posizionati come dispositivi ideali per tenere sotto controllo la propria salute. Oltre al classico sensore HR per il battito cardiaco, alcuni modelli dispongono anche del rilevamento delle cadute, una funzione disponibile anche su Samsung Galaxy Watch4 e Samsung Galaxy Watch4 Classic.

Come funziona il rilevamento delle cadute

Il rilevamento delle cadute lavora a stretto contatto con l’accelerometro integrato all’interno dei nuovi smartwatch di Samsung. Nel caso in cui questo sensore registri una forte caduta, il software del wearable avvia un segnale acustico per 60 secondi che, se non interrotto, fa partire automaticamente un messaggio SOS alla lista dei contatti di emergenza. L’azienda informa i suoi utenti che non tutte le cadute attivano il sistema di rilevamento delle cadute e che alcuni allenamenti piuttosto impegnativi potrebbero far partire erroneamente il segnale acustico in quanto scambiati come vere e proprie cadute.

Come impostare la funzione

Ecco come attivare il rilevamento delle cadute su Samsung Galaxy Watch4 e Samsung Galaxy Watch4 Classic:

  • avviare l’applicazione Galaxy Wearable sul proprio smartphone;
  • entrare all’interno delle funzioni avanzate all’interno delle impostazioni dello smartwtach e poi tappare sulla voce SOS;
  • concedere il permesso per garantire un corretto funzionamento della funzione;
  • attivare la funzione dall’apposito tasto virtuale.

Nell’ultima fase di attivazione sarà possibile segnalare quali numeri contattare in caso di rilevamento di una caduta oppure crearne diversi da zero in caso non siano presenti.

Potrebbe interessarti anche: recensione Samsung Galaxy Watch4 (Classic)