Home News Ecco le ultime novità di Google per le videocamere Nest e i...

Ecco le ultime novità di Google per le videocamere Nest e i device Nest Hub

0

Scopriamo insieme le ultime novità di casa Google per quanto riguarda alcuni dei suoi prodotti dedicati al settore smart home.

L’app Google Home supporterà le vecchie videocamere Nest

All’inizio di agosto il colosso statunitense ha presentato le nuove videocamere Nest, dispositivi che funzioneranno attraverso l’app Google Home, mettendo così da parte l’app Nest (usata fino a questo momento per gestire le principali impostazioni di questo tipo di device).

Ebbene, per aiutare coloro che possiedono vecchie videocamere Nest ma potrebbero aggiungere la nuova generazione alla propria casa, il colosso di Mountain View ha reso noto che farà funzionare tutti questi prodotti insieme nella stessa app.

Come apprendiamo da 9to5Google, infatti, gli sviluppatori del colosso statunitense stanno “lavorando per portare la piena funzionalità” delle vecchie videocamere Nest nell’app Home (ciò include anche le notifiche).

Purtroppo al momento non vi sono informazioni sulla tempistica.

In arrivo un launcher per Nest Hub

Google sta testando una nuova interfaccia utente su Nest Hub Max che aggiunge un tradizionale app launcher nella schermata iniziale per accedere e gestire le app.

La nuova interfaccia aggiunge una fila di applicazioni a cui è possibile accedere scorrendo verso l’alto dalla parte inferiore del display. La riga mostra sei icone di app per impostazione predefinita e, toccando il pulsante “Vedi tutto”, si apre il cassetto delle app con icone grandi e rotonde disposte in una griglia 3 × 6.

 

Le app sono mostrate in ordine alfabetico ed è possibile scorrere da sinistra per tornare alla schermata principale.

Come ricordato da XDA Developers, al momento tale funzionalità è disponibile per un gruppo di tester che hanno preso parte ad un apposito programma (è possibile aderire aprendo l’app Google Home, selezionando il proprio Nest Hub Max, andando su Impostazioni, Informazioni sul dispositivo e Programma di anteprima) e non è esente da bug.

Restiamo in attesa di scoprire quando sarà disponibile per tutti gli utenti.

Google Fuchsia rilasciato per la prima generazione di Nest Hub

Buone notizie per i possessori di device della prima generazione di Google Nest Hub: il colosso di Mountain View, infatti, ha dato il via al rilascio globale dell’aggiornamento che porta Google Fuchsia su questi dispositivi.

L’update in questione, che porta il firmware alla versione 1.52.260996 e implementa il passaggio a Google Fuchsia (che prende così il posto di Cast OS), nel giro di qualche giorno dovrebbe raggiungere tutti i Nest Hub di prima generazione. Basta avere un po’ di pazienza.