Home News TIM annuncia alcune rimodulazioni per rete fissa a partire dal 1° settembre

TIM annuncia alcune rimodulazioni per rete fissa a partire dal 1° settembre

0
Logo TIM

TIM, a partire dal 1° settembre 2021, renderà operativa una rimodulazione che interesserà alcune offerte che rientrano all’interno del pacchetto TIM Connect. I clienti interessati dal cambiamento di tariffa, vedranno crescere il costo mensile del proprio contratto di 2 euro al mese IVA inclusa.

2 euro al mese in più per i clienti TIM

Attualmente il portale web di TIM per le comunicazione al pubblico non mostra alcuna informazione a riguardo, ma alcuni utenti hanno ricevuto conferma di questo aumento unilaterale del costo mensile dell’abbonamento all’interno della sezione “Comunicazioni TIM per te” relativa alla fattura di luglio 2021.

rimodulazione tim fisso 1 settembre 2021

Dal documento allegato all’email, di cui abbiamo un’anteprima qui in alto, è possibile notare che l’operatore telefonico giustifichi l’aumento del costo mensile dell’abbonamento di rete fissa “per esigenze economiche dovute alla necessità di continuare ad investire sulle reti di nuova generazione, così da fornire livelli di servizio sempre in linea con le crescenti esigenze del mercato.”

Ovviamente tutti gli utenti con una qualsiasi tra le offerte legate al pacchetto TIM Connect avranno modo di non accettare la variazione del costo dell’offerta (ai sensi dell’art. 70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche) e recedere dal contratto o di passare a un altro operatore senza penali né costi di disattivazione, purché tale comunicazione avvenga entro il 31 agosto 2021.

Avete per caso ricevuto tale notifica da parte di TIM? Fatecelo sapere nel box dei commenti sottostanti.

Potrebbe interessarti anche: Migliori offerte fibra e ADSL di TIM, Vodafone, Fastweb, WINDTRE e Tiscali