Home Wearable Smartwatch Per continuare a usare Samsung Galaxy Gear dovrete passare a Tizen OS

Per continuare a usare Samsung Galaxy Gear dovrete passare a Tizen OS

0

Per mercoledì 11 agosto Samsung ha organizzato un evento Galaxy Unpacked in occasione del quale lancerà vari prodotti, inclusi gli attesissimi smartwatch della serie Samsung Galaxy Watch 4, device con i quali il colosso coreano tornerà a usare Wear OS, mettendo così da parte la propria piattaforma basata su Tizen OS.

Grazie a tale mossa Samsung potrà offrire ai propri utenti l’accesso ad una più ampia selezione di applicazioni appositamente studiate per gli smartwatch ma ciò non è bastato a salvare il colosso coreano dalle critiche rivoltegli da tanti fan di Tizen OS delusi e “traditi”.

Ci sono delle novità per il primo Samsung Galaxy Gear

Il primo smartwatch Galaxy, ossia il Samsung Galaxy Gear, è stato lanciato nel lontano 2013 con una versione personalizzata di Android e nel corso degli anni è stato aggiornato a Tizen. Samsung ritiene ora che coloro che utilizzano ancora oggi quello smartwatch abbiano avuto abbastanza tempo per procedere all’aggiornamento a Tizen e, pertanto, se desiderano continuare a usare il Galaxy Store per scaricare applicazioni dovranno avere effettuato il cambio di piattaforma. Ecco l’email inviata dal colosso coreano e riportata da SamMobile:

Samsung Galaxy Gear

A partire dal 5 agosto, Samsung smetterà di offrire il supporto al Galaxy Store sul Galaxy Gear ma precisa che gli utenti possono procedere all’aggiornamento a Tizen per continuare a usarlo.

Non è possibile stabilire quanti utenti usino ancora Samsung Galaxy Gear a distanza di 8 anni dal lancio né quanti debbano ancora effettuare il passaggio a Tizen ma l’annuncio del colosso coreano fa intendere che il numero sia comunque rilevante.

Samsung ricorda che l’aggiornamento a Tizen ripristinerà lo smartwatch e tutti i suoi dati saranno rimossi, quindi gli utenti per non perdere eventuali foto e video dovranno effettuare un backup prima di procedere.

L’aspetto curioso della vicenda è rappresentato dal fatto che, proprio nel momento in cui Samsung torna a puntare su Android per i suoi smartwatch, chiede ai possessori di Samsung Galaxy Gear di passare a Tizen.