Home Web&Social Google getta la spugna sugli URL semplificati di Chrome

Google getta la spugna sugli URL semplificati di Chrome

0
Chrome

Negli ultimi anni Google ha provato più volte a semplificare la barra degli indirizzi del suo browser Chrome, in primo luogo mostrando solo i termini di ricerca nella omnibox, ma l’esperimento è stato in seguito ritirato.

Gli sviluppatori di Google hanno recentemente provato a semplificare nuovamente l’omnibox di Google Chrome nascondendo tutte le parti dell’indirizzo web tranne il nome di dominio e sebbene la decisione abbia ricevuto non poche critiche dagli utenti, l’azienda ha scelto di andare avanti per aiutare le persone a identificare meglio i siti potenzialmente dannosi.

Ora sembra che Google abbia riconsiderato la questione, in quanto ha recentemente deciso di ritirare anche questo suo esperimento.

Google interrompe la sperimentazione degli URL semplificati di Chrome

In un recente aggiornamento annunciato sul bug tracker di Chromium uno sviluppatore scrive che nascondere l’URL non ha effettivamente migliorato la sicurezza dell’utente nel modo sperato e che pertanto interromperà la sperimentazione.

Google getta la spugna sugli URL semplificati di Chrome 1

La modifica è già attiva nella versione 91 di Google Chrome e ora solo “https://” rimane nascosto per impostazione predefinita, tuttavia è possibile visualizzare anche questo cliccando con il pulsante destro del mouse sulla omnibox di Chrome e selezionando l’opzione “Mostra sempre gli URL completi”.

Potrebbe interessarti: Migliori Chromebook: ecco i nostri consigli

Fonte