Home News Amazon potrebbe aprire anche delle farmacie fisiche

Amazon potrebbe aprire anche delle farmacie fisiche

0
offerte Amazon

Stando alle ultime indiscrezioni riportate da Business Insider, che menziona diverse fonti, Amazon starebbe seriamente prendendo in considerazione la possibilità di aprire delle farmacie fisiche, così da allungare i propri tentacoli su un mercato gigantesco.

Vale la pena ricordare che l’interesse del colosso dello shopping online per il settore farmaceutico non è esattamente inedito, risale infatti al mese di novembre dello scorso anno il lancio negli Stati Uniti del servizio Amazon Pharmacy, che punta tutto su prezzi vantaggiosi e consegne a domicilio.

Le voci che circolano in questi giorni, però, riguardano un format completamente diverso: Amazon avrebbe dato il via ai primi colloqui esplorativi, la cui durata naturalmente è impossibile da prevedere, per valutare seriamente la possibilità di aprire delle farmacie fisiche per la vendita di farmaci che richiedono una ricetta medica.

Intendiamoci, la compagnia di Jeff Bezos – il quale da qualche mese ha fatto un passo indietro – ha già dato prova di voler puntare anche sui negozi fisici, intesi come complementari rispetto all’attività di e-commerce. In tal senso, gli esempi delle librerie Amazon Books e dei supermercati Amazon Fresh sono emblematici.

Questo nuovo investimento sulle farmacie fisiche sarebbe la dimostrazione dell’interesse, a dire il vero piuttosto scontato, di Amazon verso un settore che vale circa 370 miliardi di dollari.

A proposito di Amazon, non dimenticate che il Prime Day 2021 si avvicina, vi conviene dunque salvare nei Preferiti la nostra pagina dedicata.