Home Computer News Google Chrome 91 è stato rilasciato ed è molto più veloce

Google Chrome 91 è stato rilasciato ed è molto più veloce

0
Chrome logo

Nei giorni scorsi il team di sviluppatori che lavora a Google Chrome ha rilasciato una nuova versione di questo popolare browser che introduce, tra le altre cose, la possibilità di bloccare i gruppi di schede e lanciare le Progressive Web App (PWA) all’avvio.

Ma Google Chrome 91 ha anche un’altra importante novità, ossia una velocità aumentata fino al +23% e ciò grazie ad alcune modifiche apportate a JavaScript.

Ecco come Google Chrome è diventato più veloce del 23%

A renderlo noto è stato lo stesso team di sviluppatori di Google con un post sul Chromium Blog, con il quale ha spiegato che un componente importante per garantire un browser veloce è l’esecuzione rapida di JavaScript e in Chrome quel lavoro viene svolto dal motore V8.

Il 23% di aumento della velocità del browser è stato possibile su Google Chrome 91 grazie all’utilizzo di un nuovo compilatore Sparkplug (che che colma il divario tra la necessità di avviare rapidamente l’esecuzione e l’ottimizzazione del codice per avere le massime prestazioni) e del sistema short builtin calls (ottimizza l’utilizzo della memoria), con un risparmio ogni giorno di oltre 17 anni di tempo CPU degli utenti.

Google Chrome utilizza un compilatore chiamato Ignition per l’avvio rapido e uno chiamato Turbofan per l’ottimizzazione del codice ed entrambi sono stati introdotti tre anni fa come parte di un sistema di compilazione a due livelli. Con Sparkplug viene aggiunto un altro compilatore, con l’obiettivo di “trovare un equilibrio” tra gli altri due (consente di avviare l’esecuzione rapidamente mentre genera ancora codice relativamente veloce).

Google Chrome 91

Per un approfondimento su Sparkplug vi rimandiamo al relativo blog.

Come scaricare il nuovo browser

Se desiderate scaricare la versione desktop del browser del colosso di Mountain View, non dovete fare altro che seguire questo link che vi riporterà sulla pagina ad essa dedicata.

Google Chrome è anche disponibile per i dispositivi mobile: qui trovate la versione per Android e qui quella per iOS.