Home News Il successore di Nest Hello si mostra in un aggiornamento dell'app Google...

Il successore di Nest Hello si mostra in un aggiornamento dell’app Google Home

0
nest-hello

Google sembra stia lavorando a un nuovo Nest Hello: il campanello smart del colosso di Mountain View sembrerebbe pronto ad abbracciare una seconda generazione. L’indizio ci giunge grazie al teardown dell’apk dei colleghi di 9to5google della versione 2.35 della app Google Home.

La nuova versione contiene alcune correzioni minori e un miglioramento dell’interfaccia grafica, ma sembrano esserci riferimenti a un nuovo Nest Hello.

L’indizio più importante del nuovo campanello smart è una singola immagine di un dispositivo di forma ellissoide, di color grigio chiaro, con due viti per l’ancoraggio e una porta USB-C nella parte superiore.

Precisiamo, però, che nessuno degli elementi presenti nell’app suggeriscono che si tratti effettivamente del nuovo campanello smart.

Nest Hello
La parte posteriore del nuovo Nest Hello

Non solo riferimenti a Nest Hello in questo aggiornamento di Google Home

L’update dell’app Google Home ha introdotto le seguenti novità:

  • Il cambiamento più rilevante riguarda le opzioni di accessibilità che sono state accorpate per gli smart display e speaker (in precedenza erano due opzioni separate) e posizionate in un’unica sezione.
  • Introdotto un nuovo strumento per risolvere i problemi di configurazione dei dispositivi tramite la rete Wi-Fi.
  • L’icona delle impostazioni è stata rinnovata graficamente, con il nuovo tema Material, in tutti i menu dell’applicazione.

Nonostante gli indizi presenti nell’applicazione e le dovute precisazioni del caso, il dispositivo raffigurato nell’immagine sembra davvero essere una versione aggiornata del Nest Hello di prima generazione, annunciato da Google nel 2018, che al tempo montava una, ormai anacronistica, porta micro-USB.

Vi aggiorneremo qualora dovessero esserci ulteriori sviluppi.

Potrebbe interessarti anche: Google potrebbe lanciare delle cuffie true wireless economiche