Home Auto Lancia Ypsilon si rifà il viso, abbraccia la tecnologia e pensa all'ambiente

Lancia Ypsilon si rifà il viso, abbraccia la tecnologia e pensa all’ambiente

0

Lancia rinnova ancora una volta la Ypsilon, a questo giro con delle soluzioni che evidenziano il lavoro svolto dai designer su un progetto nato nel 2011 e che continua, nonostante l’età, a regalare soddisfazioni commerciali soprattutto nel mercato italiano.

Il restyling dell’utilitaria stacanovista del neo Gruppo Stellantis è stato ufficializzato sul web come ormai accade da un anno a questa parte come conseguenza della pandemia. Le novità coinvolgono il design, e sono certamente le più evidenti, gli interni ed anche le motorizzazioni a listino.

Le novità di Lancia Ypsilon per esterni ed interni

I cambiamenti estetici di Lancia Ypsilon si concentrano soprattutto sul “muso”, dall’aria decisamente più accattivante per merito dei gruppi ottici che adesso “firmano” il frontale con delle luci diurne a LED e per il ritorno della calandra a listelli verticali, un chiaro richiamo al passato di Lancia. Il resto della carrozzeria evidenzia nuovi elementi satinati, dalle maniglie ai badge Ypsilon.

Non potevano mancare per un marchio glamour come Lancia delle nuove colorazioni come la Blu Elegante che identifica questo restyling di Ypsilon, ed una rinfrescata agli allestimenti, Silver e Gold.

Allestimenti che traggono vantaggio dal nuovo kit EcoChic di serie su tutta la gamma, che è composto da un filtro aria particellare Prime (a carboni attivi) di Mopar, e dalle nuove attitudini tech che i progettisti hanno conferito alla Ypsilon attraverso un nuovo sistema di infotainment con display touch da 7 pollici compatibile con Apple CarPlay ed Android Auto.

Motorizzazioni e prezzi di Lancia Ypsilon

Anche sotto il cofano la nuova Lancia Ypsilon si porta al passo con i tempi e la concorrenza attraverso il sistema mild hybrid, che gode di vantaggi fiscali, composto dal propulsore a benzina 1.000 a tre cilindri FireFly da 70 cavalli e dal motore elettrico BSG da 12 volt che incamera energia in una batteria al litio da utilizzare poi alla bisogna. In questo modo i consumi di carburante, e conseguentemente le emissioni di CO2, vanno giù del 13% rispetto al passato. Rimangono a listino le motorizzazioni a GPL e a metano.

Quanto ai prezzi, la gamma di Lancia Ypsilon parte da 9.500 euro incentivi statali inclusi.