Home Smart Home Con le serrature intelligenti WE.LOCK le porte si aprono con un dito

Con le serrature intelligenti WE.LOCK le porte si aprono con un dito

0

Vi sarà sicuramente capitato di rientrare in casa, magari sotto la pioggia o con le mani occupate e non riuscire a trovare le chiavi di casa tra le tante tasche o borse in cui potrebbero essere finite. Per fortuna la tecnologia ci viene in soccorso anche in questo caso e ci serve solamente un dito.

WE.LOCK è una compagnia specializzata in serrature elettroniche, perfettamente compatibili con la maggior parte delle porte presenti in Italia a pronta a risolvere tutti i nostri problemi. Oggi vi parliamo nello specifico di due modelli, entrambi intelligenti e controllabili con diverse modalità, per agevolare il nostro ingresso a casa.

Con le serrature intelligenti WE.LOCK le porte si aprono con un dito 1

Il modello più interessante è indubbiamente il L6SBR, dotato di lettore di impronte digitali, ma anche il modello L6PC+B non sfigura, con l’apertura a combinazione o con scheda RFID. Vediamo di scoprirne meglio il funzionamento, a partire dalla procedura di installazione che si rivela molto semplice.

Anche una persona poco esperta saprà installarla, visto che dovrete semplicemente svitare la vite che fissa il cilindro, sfilarlo e infilare il nuovo cilindro, fissandolo nuovamente con la vite in dotazione. La serratura WE.LOCK L6SBR è compatibile con le misure standard UE e il suo spessore può essere regolato da 55 a 105 millimetri, per adattarsi a qualsiasi porta.

Una volta installata la nuova serratura sarà necessario attivare l’impronta amministratore, indispensabile per registrare le impronte di altre persone, con un massimo di 500 impronte memorizzabili. Tutte le informazioni sono salvate in locale, per cui non c’è alcun rischio che qualcuno possa accedervi.

Oltre al lettore di impronte digitali il modello L6SBR può essere aperto con l’applicazione Bluetooth da installare sullo smartphone, che permette di creare o rimuovere autorizzazioni temporanee, o con un piccolo telecomando in dotazione, utile per aprire la porta senza doverlo fare di persona.

Con le serrature intelligenti WE.LOCK le porte si aprono con un dito 5

La variante L6PC+B è invece più basilare nelle sue funzioni e al lettore di impronte digitali sostituisce un classico tastierino in cui inserire il codice di sblocco. L’installazione avviene nello stesso modo del modello precedente e anche in questo caso è necessario configurare una password di amministratore per gestire fino a 9 set di password da condividere con chi convive o con eventuali ospiti. In qualsiasi momento è possibile cancellare set di chiavi o crearne di nuovi.

Oltre al tastierino è possibile utilizzare fino a 20 smart card, tre delle quali sono fornite in dotazione, una soluzione decisamente più facile soprattutto con le persone più anziane. Il tutto può essere controllato tramite l’applicazione Bluetooth, per scoprire gli accessi effettuati in precedenza, abilitare le schede solo in determinati orari o disabilitare, anche solo temporaneamente alcune schede.

Con le serrature intelligenti WE.LOCK le porte si aprono con un dito 6

Entrambe le serrature sono alimentate da tre batterie di tipo AAA, che permettono fino a un massimo di 8.000 sblocchi (circa un anno con un utilizzo medio di una decina di aperture al giorno). È presente la certificazione IP44, anche se il produttore sconsiglia di utilizzarla su porte che possono rimanere esposte alle intemperie.

L’applicazione segnala un basso livello di carica delle batterie così da lasciare il tempo agli utenti di sostituirle e nel caso non fosse possibile aprirle è possibile effettuare lo sblocco tramite USB.

Entrambe le serrature sono in offerta su Amazon, con prezzi scontati grazie a due codici sconto. Ricordate inoltre di spuntare la casella “Coupon” che vi permetterà di applicare un ulteriore sconto di 20 euro su entrambe le serrature.

Entrambi i codici sono validi fino alla mezzanotte del 31 gennaio.

Informazione Pubblicitaria