Home News Con HYPE il cashback di Stato è disponibile direttamente tramite app

Con HYPE il cashback di Stato è disponibile direttamente tramite app

0

Ieri il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ha annunciato ufficialmente che dall’8 al 31 Dicembre sarà possibile ottenere un cashback di Stato del 10% per qualsiasi acquisto effettuato nei negozi fisici pagando tramite una carta, sia essa di credito o prepagata, ma anche per acquisti eseguiti mediante bonifico bancario o postale.

Per farlo, però, occorrerà scaricare l’app IO sul proprio smartphone e registrarsi, cosa possibile solo se si è in possesso di una carta d’identità elettronica e di uno smartphone dotato di NFC, o in alternativa di un account SPiD, il servizio pubblico di identità digitale. Procedura non difficilissima, ma neanche alla portata di tutti o comunque fruibile in tempi brevi, in particolare per chi non è già dotato di una carta d’identità elettronica, dispone di uno smartphone magari un po’ datato, che non gode della tecnologia NFC e non ha tempo in questi giorni per fare la fila alle Poste ed attivare lo SPiD.

Su HYPE il cashback di Stato sarà facile e senza SPiD

HYPE, in un comunicato rilasciato stamattina, ha affermato che i suoi clienti potranno usufruire del cashback di Stato direttamente tramite l’app, senza necessità di attivare lo SPiD o di essere in possesso di una carta d’identità elettronica. Questo consentirà a tutti i possessori di una carta HYPE di usufruire facilmente del rimborso, senza scaricare alcuna ulteriore app sul proprio smartphone e soprattutto senza dover fare alcuna fila.

Per eseguire l’operazione bisognerà attendere un aggiornamento dell’applicazione, che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni e consentirà, direttamente dall’app HYPE, di collegare il numero del conto e della propria carta al servizio di cashback in pochi passi. Sarà inoltre possibile visualizzare in ogni momento, stesso dall’applicazione, l’ammontare dell’effettivo diritto al rimborso che verrà elargito, entro febbraio 2021, sull’IBAN collegato al conto HYPE già in vostro possesso.

Ricordiamo che il cashback di Stato previsto dal Governo Conte per le spese di Natale consentirà di risparmiare il 10% su qualsiasi acquisto, purché effettuato in un negozio fisico, non importa sia esso un negozio di abbigliamento, un supermercato o il proprio negozio di alimentari di fiducia, fino ad un tetto massimo di 150 euro di rimborso ottenuto su una spesa corrispondente, quindi, a 1500 euro.

Per usufruire del rimborso, occorrerà effettuare almeno 10 transazioni inferiori a 150 euro e saranno valide tutte quelle eseguite con carte prepagate, carte di debito, carte di credito e bonifici eseguiti tramite il proprio conto corrente bancario o postale. Transazioni di cifre superiori saranno comunque valide, ma ai fini del rimborso saranno conteggiati solo i primi 150 euro. Previsto anche un controllo antifrode automatizzato, che impedisca di dilazionare un pagamento superiore a tale cifra, in più pagamenti presso lo stesso esercente che, in ogni caso, non saranno conteggiati.