Home TV & Streaming Online il sito del MiSE dedicato allo switch off e alle novità...

Online il sito del MiSE dedicato allo switch off e alle novità del DVB-T2

0
DVB-T2 incentivi

Nonostante manchino ancora più di nove mesi all’avvio dello switch off, che dal primo settembre segnerà il passaggio al digitale terrestre di nuova generazione basato sul DVB-T2, è già online il sito del MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico) pronto ad aiutare gli italiani.

La piattaforma era stata promessa tempo fa dal sottosegretario Mirella Liuzzi e fornirà tutte le informazioni necessarie per capire quello che accadrà nei prossimi anni, con la prima tappa fissata il primo settembre 2021. Finalmente gli italiani potranno avere sempre a portata di mano la tabella di marcia con le finestre temporali che andranno a scandire le varie fasi dell’operazione.

Il sito, che potete visitare utilizzando il link a fine pagina, è molto chiaro anche se ci sono ancora delle piccole cose da mettere appunto, già segnalate al Ministero che provvederà a renderle maggiormente comprensibili, soprattutto in alcuni passaggi troppo tecnici.

Nei prossimi giorni partirà anche la campagna di comunicazione sulle principali emittenti televisive, al fine di promuovere la “nuova TV digitale”. Il MiSE ha scelto un approccio emozionale senza però curarsi di fornire le indicazioni temporali con il rischio che molti utenti si ritrovino con dispositivi non adeguati al momento dello switch off.

Ricordiamo che la prima data importante per l’intera operazione è quella del primo settembre 2021, quando verrà spenta la trasmissione con decodifica MPEG2 e sarà possibile ricevere i canali del digitale terrestre solo con televisori dotati di ricevitori compatibili con il codec MPEG4.

La data sarà unica per l’intero territorio italiano e darà il via allo spostamento delle trasmissioni per liberare la banda a 700 MHz. Il processo impiegherà circa nove mesi, durante i quali sarà necessario risintonizzare i canali prima del secondo switch off.

Quest’ultimo è in programma per il 21 e 30 giugno 2022 e tutte le trasmissioni in DVB-T saranno spente, per passare sul nuovo standard DVB-T2, Le TV in commercio negli ultimi anni sono già compatibili con il nuovo standard mentre i modelli più vecchi andranno sostituiti o adeguati con un apposito decoder.

La nuova TV Digitale

Potrebbe interessarti: Switch Off TV digitale terrestre e satellitare: ecco quando inizierà