Home News Un leak ci svela una novità per le cuffie Amazon Echo Buds...

Un leak ci svela una novità per le cuffie Amazon Echo Buds di seconda generazione

0
anker pad ricarica wireless amazon ech obuds seconda generazione

Come spesso accade in questi ambiti, gli enti di certificazione ci permettono di scoprire in anteprima alcune importanti novità per quanto riguarda dispositivi e/o accessori legati al mondo hi-tech. È questo il caso di un inedito pad di ricarica wireless di Anker completamente svelato dalla FCC e dal Wireless Power Consortium (WPC).

Arriva il supporto alla ricarica wireless

Etichettato come “Anker PowerWave Pad for Amazon Echo Buds (2nd Gen with Wireless Charging)” come riportato da The Verge, il pad ci permette di conoscere in anticipo qualche informazione in più sull’ancora non annunciato nuovo modello delle cuffie true wireless di Amazon.

anker pad ricarica wireless amazon ech obuds seconda generazione

Infatti, se la prima generazione era caratterizzata da un case con ricarica a filo tramite porta micro USB, il pad di ricarica wireless di Anker ci svela invece che il case della seconda generazione di Amazon Echo Buds supporterà la ricarica wireless.

Il database del WPC dispone inoltre di un render dettagliato del pad di ricarica wireless di Anker, il quale ci offre anche indicazioni che il case delle cuffie true wireless Amazon Echo Buds di seconda generazione avrà un design molto differente rispetto a quello del modello passato. Di forma circolare e potenzialmente munito di una porta USB Type-C, centralmente è presente una vistosa scalanatura possibilmente indicata per accogliere la forma particolare del case delle cuffie true wireless.

anker pad ricarica wireless amazon ech obuds seconda generazione

Caratterizzato da 8 LED equamente divisi fra “BUDS” e “CASE”, evidentemente pensati per indicare rispettivamente lo stato di ricarica delle batterie delle cuffie e del case, è inoltre presente un LED di fianco l’iscrizione “PHONE” che potrebbe attivarsi nel caso in cui il pad dovesse essere utilizzato per ricaricare uno smartphone.

Non ci è dato sapere quando il pad di ricarica verrà ufficialmente svelato, ma è probabile che lo sarà già nel giro delle prossime settimane considerando le certificazioni FCC e WPC.