Home TV & Streaming News Redmi lancia una smart TV da 65 pollici ad un prezzo aggressivo

Redmi lancia una smart TV da 65 pollici ad un prezzo aggressivo

0
Redmi Smart TV A65 4K

Il settore delle smart TV è uno di quelli più vivaci del mondo della tecnologia e che continua a “sfornare” sempre nuovi modelli ed anche diversi produttori mobile negli ultimi tempi si sono avvicinati ad esso, come ad esempio Redmi, che nelle scorse ore ha lanciato Redmi Smart TV A65 4K.

Non si tratta del primo modello di questo brand, che nelle ultime settimane ha già lanciato senza troppi clamori le Smart TV A55, A50 e A32 ma probabilmente questo è il più interessante tra quelli del produttore cinese, oltre che la smart TV di punta della gamma A.

Le principali feature di Redmi Smart TV A65 4K

Così come suggerisce il suo nome, la nuova smart TV di Redmi può contare su uno schermo da 65 pollici ed è capace di supportare i contenuti video fino ad una risoluzione 4K (ciò grazie anche ad un processore a 4 core con architettura Cortex A53 e 1,5 GB di RAM).

Redmi Smart TV A65 4K

Tra i punti di forza di Redmi Smart TV A65 4K vi sono il supporto alla tecnologia HDR, un sistema di due altoparlanti ad alta potenza, un design caratterizzato da una cornice ultra-sottile e una scocca con una particolare finitura.

Redmi Smart TV A65 4K

Completano la scheda tecnica 8 GB di memoria integrata, varie porte (HDMI, USB, interfaccia per il cavo di rete, interfaccia per l’antenna, uscita AV e interfaccia S/PDIF), il supporto DTS e l’algoritmo audio sviluppato da Xiaomi.

Prezzi e disponibilità

Venendo ad uno degli aspetti più importanti, la nuova smart TV di Redmi è disponibile in Cina sulla piattaforma di Jingdong ad un prezzo di 2.599 yuan (pari, al cambio, a circa 325 euro).

Al momento non vi sono informazioni su una sua eventuale commercializzazione anche nei mercati europei ma, considerando che il produttore è già piuttosto popolare pure nel Vecchio Continente, non è da escludere che Redmi Smart TV A65 4K possa prima o poi arrivare anche da noi. Basta avere un po’ di pazienza.

Leggi anche: le migliori smart TV