Resident Evil 2

Come spesso accade negli ultimi anni, quando i giochi arrivano ufficialmente sul mercato non sono completi e richiedono il download di una patch che serve a sistemare tutti i piccoli bug che non è stato possibile sistemare prima della masterizzazione. Ebbene, la stessa cosa accadrà con Resident Evil 2, visto che è stata già dettagliata la patch del Day 1.

Seppur si tratta di una pratica comune, fortunatamente la patch del Day 1 non è massiccia come in altri casi. Coloro che hanno pre-ordinato il gioco dovranno scaricare, prima di potervi mettere le mani su, un aggiornamento di 533,6 MB. Una cifra che, rispetto agli standard odierni, si attesta su livelli piuttosto bassi.

La patch del Day 1 di Resident Evil 2 non va ad aggiungere nulla al gioco ma solo a sistemare una serie di bug minori e problemi tecnici presenti nella build precedente.

Resident Evil 2 sarà disponibile su PC, PlayStation 4 e Xbox One a partire da venerdì 25 gennaio, mentre sin da qualche giorno è disponibile la “1-Shot Demo“. Tra l’altro, acquistando il gioco su Amazon potete ottenere un DLC esclusivo.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che Resident Evil 2 non è un vero e proprio nuovo gioco ma un remake del mitico secondo capitolo che lasciò tutti di stucco 20 anni fa.