PlayStation 5 e Xbox Scarlett

Con la PS4 e la Xbox One ormai arrivate a fine del loro ciclo di vita, si sta facendo sempre più un gran parlare delle nuove PlayStation 5 e Xbox Scarlett. Il loro annuncio dovrebbe avvenire già nel 2019 (alcuni pensano durante l’E3 2019) mentre la commercializzazione avverrà nel 2020. Al momento non abbiamo alcuna informazione ufficiale circa le loro caratteristiche tecniche ma, stando a quanto riporta una nuova indiscrezione, PlayStation 5 e Xbox Scarlett potrebbero essere basate su AMD Navi e Zen.

In particolare, entrambe le console dovrebbero equipaggiare un nuovo SoC con nome in codice Gonzalo, il quale integrerebbe una componente CPU basata su architettura Zen con un totale di 8 core affiancata da una componente GPU che dovrebbe essere basata sull’archiettrura Navi di prossima generazione.

In termini di specifiche tecniche, l’indiscrezione indica per la CPU una frequenza di clock base di 1 GHz per tutti gli 8 core mentre la frequenza di boost clock raggiunge il valore di 3,2 GHz. Si tratterebbe di un netto balzo in avanti rispetto ai valori di 2,13 GHz della CPU adottata nella console Sony Playstation 4 e ai 2,3 GHz della console Microsoft Xbox One X. Tra l’altro, potendo contare su una nuova architettura e su un processo produttivo a 12 nm, le performance farebbero un salto ben più elevato.

In termini di GPU si parla di un’ipotetica Navi 10 Lite prodotta a 7nm della quale però non abbiamo alcuna informazione a riguardo, né ufficiale né leaked.

Parlando da persone estranee ai fatti, la scelta di affidarsi ad AMD non sarebbe per niente sorprendente: Sony Playstation 4 come Microsoft Xbox adottano infatti un chip custom sviluppato da AMD.