AMD CPU Ryzen 3, Ryzen 5 e Ryzen 7 a 12 nm

Sfruttando il palcoscenico fornito dal CES 2019 di Las Vegas e i forti ritardi che Intel sta avendo nella realizzazione delle CPU a 10nm, AMD ha presentato la nuova generazione di CPU Ryzen 3, Ryzen 5 e Ryzen 7 a 12 nm.

Le nuove CPU vanno a sistemarsi sia nella serie U dedicata ai laptop (con TDP pari a 15W) sia nella serie H riservata ai PC desktop (TDP pari a 35W).

Per la più potente serie H, ci sono un paio di nuovi chip: il Ryzen 7 3750H, che offre quattro core / otto thread, una velocità di clock di base di 2,3 GHz (che può aumentare a 4,0 GHz) e una GPU a 10 core e il Ryzen 5 3550H con quattro core / otto thread ma con una velocità di base di 2.1 GHz (che può aumentare a 3.7 GHz) e “solo” otto core GPU ai dieci di Ryzen 7 3750H.

Al CES 2019 AMD presenta le nuove CPU Ryzen 3, Ryzen 5 e Ryzen 7 a 12 nm 1

La nuovo linea della serie U da 15W invece si compone di quattro chip: il Ryzen 7 3700U e il Ryzen 5 3500U, che sono quasi identici ai loro omologhi della serie H, tranne che per il nome e la potenza inferiore. Ci sono poi il Ryzen 3 3300U (quattro core, quattro thread e un clock base di 2.1 GHz che può aumentare a 3.5GHz) e il Ryzen 3 3200U, l’unico processore con architettura a 14 nm della nuova linea (due core, quattro thread e un clock di base di 2,6 GHz che può aumentare fino a 3,5 GHz).

Al momento non lo sappiamo ma queste nuove CPU per laptop potrebbero essere quelle anticipate dal codice interno di macOS.

I nuovi chip dovrebbero iniziare a comparire nei laptop nei prossimi mesi e, se AMD riesce a mantenere questo tipo di slancio andando oltre la sua linea di prodotti nel 2019, potrebbe trasformarsi in un anno molto interessante nello spazio delle CPU.