PlayStation 4 Pro

Come riportato da ANSA, l’Antitrust ha multato Sony per 2 milioni di euro a causa di un’indagine che ha riscontrato che la confezione di vendita di PlayStation 4, così come il sito web ufficiale, non fornisce abbastanza informazioni ai clienti su caratteristiche e costi supplementari da sostenere.

La PlayStation 4 ormai rappresenta uno status symbol del gaming, con Sony che ne ha venduto più di 90 milioni e si appresta a superare quota 100 milioni. Tuttavia, ciò non toglie che le informazioni fornite sulla confezione di vendita devono essere corrette e soprattutto sufficienti a descrivere costi e caratteristiche della console.

Come si legge nel Bollettino settimanale, la casa produttrice ha posto in essere una condotta “suscettibile di indurre in errore i consumatori” a causa della “carenza delle informazioni” fornite sia sulla confezione della Playstation 4 che durante il processo di acquisto di videogiochi tramite Playstation Store “in ordine ad un elemento rilevante delle caratteristiche dei prodotti, riguardante la necessità di dover sottoscrivere un abbonamento a pagamento per poter utilizzare la console e i videogiochi in modalità multiplayer online“.

Insomma, seppur noi di TuttoTech vi riportiamo tutte le varie offerte dedicate ai giochi della PS4, così come agli abbonamenti al PlayStation Plus, ci deve essere un impegno in prima persona da parte di Sony.