Console & Videogames

FIFA 19 sarà giocabile anche su PC di fascia bassa | Requisiti

FIFA 19

Con il rilascio atteso per il 28 settembre (un paio di settimane in ritardo rispetto a PES 2019), si sta avvicinando sempre di più il momento in cui potremo mettere le mani su FIFA 19 per PS4, Xbox One e PC. Trattandosi di console fisse e senza possibili modifiche hardware, la versione per PS4 e Xbox One non ha bisogno di requisiti minimi o consigliati per poter funzionare al massimo. Di contro, per la versione Windows 10 è necessario conoscere quali componenti sono necessari per far si che FIFA 19 funzioni propriamente.

Com’è capitato spesso per i capitoli precedenti, anche con FIFA 19 non è necessario avere un PC di fascia alta per poterselo godere. In particolare, su Origin sono state pubblicate le seguenti linee guida sulle componenti hardware:

Requisiti minimi di sistema FIFA 19:
SO: Windows 7/8.1/10 – 64-Bit
Processore: Intel Core i3-2100 @ 3.1GHz o AMD Phenom II X4 965 @ 3.4 GHz
RAM: 8 GB
Spazio libero su disco rigido: 50.0 GB
Schede video minime supportate: NVIDIA GTX 460 1GB o AMD Radeon R7 260
DirectX: 11.0

Requisiti consigliati per FIFA 19:
SO: Windows 10 – 64-Bit
Processore: Intel i3 6300T o AMD Athlon X4 870K o equivalenti. Intel i3 4340, Intel i3 4350, AMD FX-4350 e FX-4330 in alternativa.
RAM: 8 GB
Spazio libero su disco rigido: 50.0 GB
Schede video minime supportate: NVIDIA GeForce GTX 670 o AMD Radeon R9 270X
DirectX: 12.0

Insomma, pur essendo necessaria una scheda grafica dedicata, anche un modello Nvidia o AMD di fascia bassa di qualche anno fa va abbastanza bene per giocare.

É chiaro tuttavia che per poter avere il massimo del dettaglio e il massimo della risoluzione, è consigliabile avere una GPU di fascia alta di penultima o ultima generazione.

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top