Console & Videogames

Le prestazioni di Battlefield V in Ray-Tracing migliorano del 50% con i nuovi driver Nvidia

Battlefield V

Le prestazioni iniziali di Battlefield V sfruttando le nuove GPU RTX con architettura Turing di Nvidia non hanno convinto molto, soprattutto se si abilita il Ray-Tracing. Tuttavia, Nvidia e DICE hanno migliorato le prestazioni in ray tracing di Battlefield V fino al 50% grazie al rilascio di nuovi driver. L’aggiornamento è avvenuto in occasione del primo contenuto aggiuntivo dello sparatutto, chiamato Tides of War Chapter 1: Overture.

Oltre quindi a portare una nuova storia in single player e tante altre novità, tra cui una nuova mappa multiplayer, il primo DLC va a migliorare le prestazioni generali del gioco con l’utilizzo dell’ultima generazione di GPU Nvidia. Potete scaricare i driver GeForce Game Ready 417.22 WHQL da GeForce Experience o da questo link che vi riporterà sul sito di Nvidia.

L’annuncio è stato fatto prima della presentazione della nuova top di gamma Nvidia GeForce Titan RTX, per cui potrebbe essere che le prestazioni con essa siano ancora migliori.

Le parole utilizzate da Nvidia nel descrivere il miglioramento prestazione di Battefield V con le propri GPU RTX è molto incoraggiante:

Gli utenti con una GeForce RTX 2080 Ti saranno in grado di giocare a oltre 60 FPS a 2560×1440 con impostazioni DXR Raytraced Reflections su Ultra. Chi possiede una GeForce RTX 2080 potrà fare altrettanto con DXR Raytraced Reflections su medio. E infine chi ha una GeForce RTX 2070 potrà giocare a oltre 60 FPS in Full HD con DXR Raytraced Reflections su medio.

Per maggiori informazioni sui miglioramenti grafici alle performance di Battlefield V con le schede video RTX di Nvidia, vi lasciamo al video dell’annuncio:

Fonte: Tomshw

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top