Fastweb trasparenza rete fissa

In concomitanza con il nuovo episodio di #nientecomeprimaaltamente pubblicizzato sui social, Fastweb ha lanciato una nuova bomba sul mercato, stavolta meno positiva e decisamente meno pubblicizzata: una rimodulazione di alcuni contratti di rete fissa a partire dal 1° agosto.

A distanza dunque di qualche ora da quando le ultime rimodulazioni TIM sono entrate in vigore, ecco che ad agosto toccherà ai clienti Fastweb di rete fissa dover sostenere un aumento del proprio abbonamento.

Paradossalmente, la comunicazione per gli utenti interessati dalla rimodulazione Fastweb dovrebbe essere disponibile nella nuova area clienti MyFastweb, presentata proprio oggi con il nono capitolo della strategia #nientecomeprima. Insomma, che esordio per la piattaforma!

Nella comunicazione si parla di un “parziale adeguamento ai prezzi delle attuali offerte Fastweb” in modo da “accelerare il costante miglioramento dei nostri servizi, l’innovazione e l’arricchimento dell’offerta”. Ciò ci porta a pensare che le rimodulazioni Fastweb non colpiranno tutti allo stesso modo, con alcune promozioni che riceveranno un aumento maggiore e alcune minore.

Al momento sappiamo solo che l’offertaINTERNET+TELEFONO per già clienti Sky (Sky&Fastweb),attivata a Luglio 2018 eal momento avente un prezzo di 27,95 euro al mese con l’attivazione di 1,95 euro al mese per 48 mesi,subirà un aumento di 1,29 euro al mese a partire dal 1° Agosto 2019.

Come sempre in questi casi, gli utenti coinvolti potranno richiedere la cessazione della linea o il passaggio ad altro operatore entro il 20 Agosto 2019, comunicando la propria volontà tramite l’invio di una raccomandata A/RServizio Clienti c/o Casella Postale 13057, 20130 Milanoo tramite PEC all’indirizzo fwgestionedisattivazioni@pec.fastweb.it.