Computer

Nvidia presenta la GeForce RTX 2060 e le versioni mobile di RTX 2060, 2070 e 2080

Nvida GeForce RTX 2060

In occasione della manifestazione del CES 2019, Nvidia ha presentato quella che forse è la scheda video più attesa degli ultimi mesi, la GeForce RTX 2060. In aggiunta a tale GPU dedicata al mondo desktop, Nvidia ha presentato anche le versioni mobile di RTX 2060, 2070 e 2080.

Nvidia GeForce RTX 2060

Partendo dalla versione desktop della GeForce RTX 2060, la disponibilità è data dal 15 gennaio al prezzo di 349 dollari per il mercato USA.

La scheda offre 52 teraflop di potenza di elaborazione Tensor Core, in grado di gestire 5 gigarays al secondo e dispone di un frame buffer da 6 GB. Tradizionalmente, la serie xx60 è sempre stata la versione di fascia bassa della serie GeForce, anche se non sono neanche prive di flessibilità. La versione 2060, promette Nvidia, offrirà tra 1,4 e 2x volte in più di prestazioni rispetto alla 1060. Ciò la rende più veloce anche della GPU GTX 1070Ti.

La società ha mostrato la nuova scheda con una squisita demo in tempo reale di Battlefield V, ottimizzata per l’utilizzo della sua nuova tecnologia di ray-tracing RTX e con una risoluzione di 1440p.

I giochi di nuova generazione iniziano oggi per decine di milioni di giocatori in tutto il mondo“, ha affermato Jensen Huang. “I gamer desktop sono esigenti e la RTX 2060 stabilisce un nuovo standard: un prezzo imbattibile, prestazioni straordinarie e ray tracing in tempo reale che offusca la distinzione tra film e giochi. Questo è un grande momento per i giocatori e la nostra industria “.

Versioni mobile delle Nvidia GeForce RTX 2060, 2070 e 2080

Al CES 2019 l’azienda di Santa Clara ha lanciato anche le nuove GPU Nvidia GeForce RTX 20xx per notebook. Al centro delle nuove GPU mobile sono due distinte tecnologie: BatteryBoost e WhisperMode.

La prima consente un’ottimizzazione delle prestazioni in base alla percentuale di batteria rimanente, permettendo anche di “impostare un frame rate scelto dall’utente” per raddoppiare l’autonomia del portatile per singola carica.

La seconda è del tutto opposta, in quanto consente di impostare un frame rate di gioco massimo quando il notebook è alimentato da una presa elettrica.

Le caratteristiche tecniche dalle nuove GPU mobile sono le seguenti:

  • Nvidia GeForce RTX 2080: 2944 CUDA core, 8GB GDDR6, 1515/1710-1800 MHz
  • Nvidia GeForce RTX 2080 (mobile): 2944 CUDA core, 8GB GDDR6, 1380/1590 MHz (Laptop) e 735/1095 MHz (Max-Q)
  • Nvidia GeForce RTX 2070: 2304 CUDA core, 8GB GDDR6, 1410/1620-1710 MHz
  • Nvidia GeForce RTX 2070 (mobile): 2304 CUDA core, 8GB GDDR6, 1215/1440 MHz (Laptop) e 885/1185 MHz (Max-Q)
  • Nvidia GeForce RTX 2060: 1920 CUDA core, 6GB GDDR6, 1320/1710 MHz
  • Nvidia GeForce RTX 2060 (mobile): 1536 CUDA core, 6GB GDDR6, 960/1200 MHz

I primi computer portatili con grafica GeForce RTX 20xx saranno disponibili a partire dal 29 gennaio, con oltre 40 modelli diversi in totale da “tutti i principali OEM”.

I notebook con GeForce RTX 2080 Max-Q offrono prestazioni fino a due volte superiori di una PS4 Pro portatile, supportano fino a 8GB di memoria GDDR6 e sono più veloci dei modelli con una GPU (desktop) Nvidia GeForce GTX 1080. Sono inoltre il 40% più efficienti di portatili  con GeForce GTX 1080 Max-Q e possono riprodurre Battlefield V a 1920×1080 pixel con impostazioni Ultra, effetti di ray tracing Ultra e DLSS abilitato“, afferma Nvidia.

Fonte: Techcrunch, Notebookitalia

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top