Xiaomi logo

Xiaomi XiaoAI Mouse è stato presentato in queste ore. Il nome scelto non è immediatissimo, ma descrive bene il prodotto: un mouse dotato dell’assistente vocale dell’azienda cinese, XiaoAI.

Il design risulta simile allo Xiaomi Mi Wireless Mouse, ma rispetto a questo ha un pulsante in più che una volta premuto a lungo attiva l’assistente vocale, che l’azienda pubblicizza come in grado di supportare le esigenze di chiunque grazie alle smart skills, abilità smart.

Il mouse infatti è in grado di recepire diversi comandi vocali come ad esempio Apri Word oppure Spegni il computer, di offrire la digitazione vocale ma anche la traduzione dal cinese all’inglese, giapponese e coreano, di controllare tramite la voce dei dispositivi smart, e anche di essere connesso contemporaneamente a due computer, con il passaggio dall’uno all’altro che avviene premendo il tasto destro e quello sinistro per circa tre secondi.

Xiaomi XiaoAI Mouse è ufficiale: il mouse con l'intelligenza artificiale 1

Xiaomi XiaoAI Mouse può dialogare con il computer sia tramite USB (di tipo C) che via Bluetooth grazie alla batteria integrata da 750 mAh, sufficiente a garantire secondo le stime ufficiali 30 giorni di utilizzo o 180 in stand by, ed è realizzato in materiale antibatterico.

Il nuovo mouse intelligente di Xiaomi è disponibile in Cina in crowdfunding per 129 yuan, circa 16 euro, mentre una volta a regime costerà 149 yuan, neppure 20 euro. Ci auguriamo di vederlo in
Europa prima possibile.