Microsoft Azure Kinect

Vi ricordate il Kinect, quella periferica lanciata con Xbox 360 che permetteva di immergersi nei giochi facendo diventare il corpo stesso il controller? Ebbene, seppur tale accessorio è stato cancellato, al MWC 2019 Microsoft ha annunciato una sorta di versione 2.0 del Kinect dalle dimensioni molto più compatte. Chiamato Azure Kinect, è pensato maggiormente per gli sviluppatori che per i giochi.

La periferica include i più recenti sensori di intelligenza artificiale di Microsoft come il sensore di profondità ToF di HoloLens 2 e un array di 7 microfoni per scopi computer vision avanzata. Azure Kinect include anche una fotocamera RGB da 12 megapixel e una fotocamera per la profondità da 1 megapixel.

Microsoft riporta in auge il Kinect al MWC 2019 in una versione 2.0 e miniaturizzata 1

Gli ingegneri stavano già utilizzando i sensori del Kinect originale per ricerche, sviluppo app e molto altro. Considerando che questo sensore è più piccolo e più potente, dovrebbe aprire la tecnologia Kinect fino a un numero ancora maggiore di utilizzi.

La grande spinta di Microsoft su Azure Kinect, come si intuisce anche dal nome, è lo sfruttamento del cloud utilizzato per scopi di intelligenza artificiale. Ciò consentirà agli sviluppatori di utilizzare i server di Microsoft per la potenza computazionale e utilizzare l’intelligenza artificiale per distribuire algoritmi di computer vision su reti più piccole.

Il sensore stesso può essere utilizzato da solo o abbinato ad altri sensori di Azure Kinect per creare una mappa 3D di una stanza. Questi sono i primi tempi del nuovo Azure Kinect con tecnologia cloud ma Microsoft ha già un partner che lo utilizza in ambito sanitario. Ocuvera sta utilizzando il sensore per impedire ai pazienti di cadere negli ospedali. Con una combinazione di algoritmi AI, il sensore può determinare se un paziente sta per cadere e avvisare un infermiere prima che si verifichi la caduta.

Azure Kinect sarà disponibile al prezzo di 399 dollari (pre-ordini già aperti) inizialmente solo negli USA e in Cina.