Computer

MacBook Pro da 16 pollici, Mac Pro e display da 32 pollici 6K nel 2019 di Apple

Apple sta pianificando una nuova rivoluzione in ambito Mac, stando a quanto riportato l’analista Ming-Chi Kuo, sempre ben informato sulle vicende che riguardano Apple. Stando al report, nel 2019 vi sarà un nuovo MacBook Pro da 16 pollici, l’arrivo del tanto atteso Mac Pro di nuova generazione e un display da 32 pollici con risoluzione 6K.

Scendendo nel dettaglio del report, la nuova linea di MacBook Pro sarà guidata da un modello con uno schermo tra 16 e 16,5 pollici, il che lo renderebbe il più grande MacBook dal 2012. Kuo indica che la lineup potrebbe includere anche un modello da 13 pollici con supporto a 32 GB di RAM, cosa a lungo richiesta ma che in questo momento è fruibile solo sul modello da 15 pollici.

Un design completamente nuovo sarebbe un po’ sorprendente, dal momento che Apple ha rilasciato i primi modelli con Touch Bar solo alla fine del 2016. D’altra parte, questo design non è stato universalmente popolare, con la tastiera Butterfly al centro di numerose critiche per la sua sensazione che per la sua inaffidabilità. Apple ha ottimizzato la tastiera soprattutto con la terza generazione ma potrebbe richiedere una soluzione più completa.

Kuo crede anche che il tanto atteso nuovo Mac Pro arriverà quest’anno con “componenti facili da aggiornare”, anche se Apple stessa ha già detto altrettanto.

Più interessante, Kuo ha i primi dettagli del monitor esterno che segnerà il ritorno di Apple sul mercato dei display professionali. Si dice che sia un display 6K da 31,6 pollici con un design a retroilluminazione “Mini LED”. Apple ha interrotto la produzione del suo ultimo monitor, il Thunderbolt Display, nel 2016; in questo momento l’opzione migliore per i possessori di Mac più moderni è l’LG UltraFine 5K da 27 pollici.

Fonte: Theverge

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top