MacBook Pro

I colleghi di iFixit hanno già dato un assaggio dei nuovi MacBook Pro pubblicando un’innografia molto interessante relativa alla nuova tastiera a farfalla di terza generazione, la cui unica differenza con la precedente è l’aggiunta di una protezione in silicone per evitare che la polvere si depositi al di sotto di ogni tasto. Tuttavia, nelle scorse ore è arrivata la guida al teardown completo.

MacBook Pro nuova tastiera

Come per ogni prodotto Apple da un paio di decenni a questa parte, la bellezza è tanto esteriore quanto interiore. All’apertura della scocca ci si trova di fronte un lavoro di ingegneria entusiasmante in cui nessuno spazio è sprecato. Tuttavia, se da un lato ciò è una bellezza senza pari vi è anche un limite non indifferente nelle possibilità di aggiornare l’hardware. In particolare, ogni chip è saldato alla scheda madre, in maniera tale che non può essere sostituito in un processo “fai-da-te”.

MacBook Pro 2018 alla prova iFixit: stessa bellezza interna di sempre, stessa impossibilità di aggiornamenti 1

Il MacBook Pro da 13 pollici ha un nuovissimo alimentatore con numero di modello A1947. Presenta più schermatura e schiuma resistente agli urti, ma sfortunatamente la porta USB-C in metallo è stata sostituita con una in plastica, riducendone un po’ la qualità e possibilmente la durata nel tempo.

MacBook Pro 2018 alla prova iFixit: stessa bellezza interna di sempre, stessa impossibilità di aggiornamenti 2

Un’altra novità la troviamo nell’utilizzo del chip T2 per la gestione non solo della Touch Bar ma anche del Secure Enclave (la partizione hardware che crittografa le impronte digitali registrate e fa avviare il Mac in maniera sicura) e della funzione di Always Listening per l’assistente Siri.

MacBook Pro 2018 alla prova iFixit: stessa bellezza interna di sempre, stessa impossibilità di aggiornamenti 3

Come detto in precedenza, la RAM, la memoria flash e il processore sono ancora saldati. Anche la tastiera, la batteria e gli altoparlanti sono una singola unità, rendendo i componenti un incubo da sostituire.

MacBook Pro 2018 alla prova iFixit: stessa bellezza interna di sempre, stessa impossibilità di aggiornamenti 4

Per questa sua ingegneria interna, il MacBook Pro di nuova generazione, sia nella configurazione da 13 che da 15 pollici, ha ottenuto un punteggio di appena 1/10 per il grado di riparabilità.