Intel Project Athena

Intel sta puntando moltissimo sul proprio Project Athena, tanto che ha annunciato l’apertura di 3 nuovi Open labs (Taipei, Taiwan e Shanghai) dove verranno testati con cura i prodotti dei partner che richiedono la certificazione.

Annunciato al CES 2019, il Project Athena di Intel ha lo scopo di portare il mondo dei laptop e degli ultrabook in una nuova generazione, assicurandosi che vengono equipaggiato con CPU e GPU molto efficienti dal punto di vista energetico (si parla di 20 ore di autonomia), di un modem 5G e di un chip dedicato alla IA in locale.

Il Project Athena Open Labs“, afferma Intel, “sarà il primo passo per preparare la prossima ondata di progetti di Project Athena per il 2020 e oltre“.

I produttori e gli sviluppatori di componenti possono inviare parti ai laboratori per la valutazione. È lì che Intel farà in modo che siano conformi e in cui la società li testerà in condizioni identiche per garantire la coerenza tra i laptop Athena di varie marche.

I laboratori inizieranno ad accettare componenti per i test nelle prossime settimane e apriranno formalmente le loro porte nel giugno 2019. Intel spera che consentiranno ai produttori di iniziare a rilasciare i primi laptop compatibili con Athena a partire dal 2020.