Intel CPU 9° gen CES 2019

Nonostante si trovi in un periodo non troppo positivo, Intel ha presenziato al CES 2019 annunciando un sacco di novità. Da nuove generazioni di CPU consumer a ultrabook always-on per contrastare Qualcomm, passando per dei chip dedicati all’intelligenza artificiale alla fibra ottica a 10 Gbps e al Wi-Fi 6.

CPU Intel di 9° generazione

Intel Foveros 3D

Partendo dalle CPU di nuova generazione, il dirigente Gregory Bryant è salito sul palco del CES per annunciare 6 nuove CPU di 9° gen. Queste vanno dal Core i3 di fascia bassa fino al Core i9 per utenti molto esigenti. La compagnia ha rivelato solo i dettagli di uno dei sei chip che verranno rilasciati, il Core i5-9400 a 14 nm, che ci aspettiamo essere disponibile alla fine del mese.

Allo stesso tempo, Bryant ha comunicato che la società avrebbe anche lanciato una nuova serie di processori mobili di nona generazione nel secondo trimestre del 2019. Ancora una volta, la società non ha detto molto di quello che possiamo aspettarci, o quale siano la performance. Non stupitevi se entrambi i set di chip sono ancora in fase di progettazione.

Intel Project Athena

Il nuovo Project Athena di Intel è un programma per creare una nuova classe di laptop con batteria a lunga durata, prestazioni reattive e tecnologie next-gen, tra cui il 5G.

Una delle cose più interessanti di Project Athena? Non è solo per Windows. Intel afferma che i primi laptop del Project Athena dovrebbero arrivare nella seconda metà del 2019 e includeranno sia dispositivi Windows che Chrome OS.

Intel non ha ancora fornito molti dettagli sul programma, ma ci sono alcune cose che sappiamo. Innanzitutto, molte aziende tecnologiche hanno già firmato per essere partner, tra cui la maggior parte dei principali produttori di PC e alcuni importanti OEM.

In secondo luogo, la società ha rilasciato un’infografica (mostrata sopra) con alcuni dettagli su ciò che ci si può aspettare da un computer del Project Athena. Sembra che possiamo aspettarci una durata della batteria di un’intera giornata, capacità always-on (con connettività cellulare), intelligenza artificiale e la capacità di trasformarsi a seconda dell’utilizzo (quindi possiamo aspettarci anche 2-in-1 e tablet tra le altre cose).

Intel Nervana

Intel Nervana CES 2019

Intel sta continuando la sua ricerca per sviluppare processori focalizzati sull’intelligenza artificiale e sta ottenendo un piccolo aiuto nel processo. Il gigante dei semiconduttori ha svelato una nuova versione del suo chip di rete neurale Nervana focalizzato sull’inferenza (cioè applicando le sue conoscenze a nuovi dati) piuttosto che sul machine learning che si vede solitamente con sistemi di apprendimento profondi.

Mentre la compagnia è stata timida nei dettagli, ha menzionato che sta lavorando con Facebook per un chip che è “altamente sintonizzato” e che faccia fare “un salto” in termini di gestione delle attività legate all’inferenze.

10 Gbps e Wi-Fi 6

Intel ha affermato che collaborerà con l’operatore americano Comcast su dispositivi e servizi per consentire velocità a banda larga superveloci di 10 Gigabit al secondo (una nuova priorità per Intel) per il servizio a banda larga Xfinity, così come il supporto al nuovo standard Wi-Fi 6, alias 802.11ax, che si colloca come alternativa al 5G per la connettività IoT.

In un’intervista rilasciata da Tony Werner, presidente di Comcast Cable, abbiamo appreso che questa nuova partnership vedrà Intel fornire a Comcast tecnologia per i suoi gateway avanzati Xfi che funzioneranno tramite processori Intel Core di 8a generazione per PC e altri dispositivi.