Samsung Chromebook Plus V2 (1)

Nonostante il supporto alle app Linux abbia atto felici molti utilizzatori di un dispositivo Chrome OS, esistono due principali limitazioni all’esecuzione di applicazioni Linux sui Chromebook: l’audio non funziona e la grafica non viene accelerata.

Originariamente, Google aveva intenzione di risolvere questi problemi in Chrome OS 71, ma ciò non è accaduto. Per fortuna, l’accelerazione della GPU è un po’ più vicina alla realtà, secondo una serie di commit presenti sul Chromium Gerrit.

La redazione di 9to5Google ha rilevato un commit in Chromium Gerrit che consente di abilitare l’accelerazione GPU. “L’uso della GPU in “crostini” non è pronto per il quotidiano e dovrebbe essere considerato pre-alfa“, si legge nella descrizione. “L’opzione per abilitare l’accelerazione hardware della GPU può essere portata via in qualsiasi momento.”

Anche se non sembra esserci ancora un’impostazione per l’utente per questo, l’obiettivo è consentire a chiunque abbia un Chromebook (o una Chromebox) e si trovi nelle direttrici Beta, Dev e Canary di provarlo. Questo sarà sicuramente una grande aggiunta a Chrome OS – non solo per il lavoro di sviluppo, ma anche per i giochi.

Per chi non lo sapesse, l’accelerazione hardware della GPU consente a video, app e giochi di abbassare il carico di lavoro in quanto non vi è la necessità di un “emulatore” che indichi alla GPU come eseguire specifici calcoli ma le “istruzioni” sono direttamente scritte nell’hardware.