Dell XPS 15

Al Computex 2019 di Taipei il colosso americano Dell è scatenato con le presentazioni e, dopo aver rinfrescato la gamma XPS 13 2-in-1, ha calato l’asso con il nuovo Dell XPS 15. A caratterizzare maggiormente la versione 2019 del Dell XPS 15 è senza dubbio lo splendido display OLED, una vera rarità in questo settore.

Per quanto riguarda le altre migliorie, il modello 2019 include i processori Intel Core della serie H di nona generazione, arrivando fino al Core i9-9980H. Ciò significa che per la prima volta è possibile avere una CPU octa-core in un laptop Dell XPS. Inoltre è dotato di una GPU Nvidia GeForce GTX 1650, un grande incremento di prestazioni rispetto alla GTX 1050 Ti della scorsa generazione.

Ad accompagnare queste specifiche troviamo fino a 64 GB di memoria RAM DDR4 a 2666MHz in configurazione Dual Channel e fino a 2TB di SSDPCIe 3×4.

Dell ha messo usa uno splendido display OLED e un potentissimo Intel Core i9 nel nuovo Dell XPS 15 1

Ma come detto inizialmente, il cavallo di battaglia del nuovo Dell XPs 15 è il display OLED 4K. Oltre ad avere un contrasto infinito tipico della tecnologia OLED (con uno sfondo nero sullo schermo non sarete in grado di vedere dove finisce lo schermo e iniziano le piccole cornici InfinityEdge), il nuovo display può contare sulla tecnologia UltraSharp 4K con luminosità di 500 nits nella versione touch e 400 nits nella versione senza touch.

Per chi ha la necessità di prolungare all’inverosimile la durata della batteria, Dell mette a disposizione anche la versione base con display 1080p che può arrivare fino a 20,5 ore di autonomia.

Esattamente come il Dell XPs 13 2-in-1, il nuovo modello da 15 pollici arriverà sul mercato USA nelle prossime settimane al prezzo di 999,99 dollari per la versione base con display LCD a 1080p e da 1899,99 dollari per la versione base del modello con display OLED 4K.