Computer

GUIDA: Ripristinare il menù Start su Windows 10

Riparare Start Windows 10

Immaginate di star usando il vostro PC quando all’improvviso il menù Start smette di funzionare, di aprirsi. Oppure che ci sia un interruzione di corrente e che al riavvio il menù Start non ne voglia proprio più sapere. Cosa fare in questi casi? Andare nel panico? No. Troviamo una soluzione insieme. Vediamo come ripristinare il menù Start su Windows 10!

 

Riparare Start su Windows 10 – Metodo 1

Iniziamo con un metodo molto semplice che potrebbe risolvere velocemente la situazione.

  • Aprite un prompt dei comandi. Per farlo, aprite la finestra Esegui (Win+R) e scrivete all’interno:

cmd.exe

  • date invio e avrete davanti il terminale;
  • all’interno del terminale scrivete adesso il comando:

sfc /scannow

  • il PC eseguirà una scansione correttiva dei principali file di sistema, al termine del quale dovrete effettuare un riavvio per verificare il funzionamento di Start.

Win10Prev_StartMenu_2

Ripristinare Start su Windows 10 –  Metodo 2

Un altro interessante metodo per sistemare il menù Start è quello di riparare l’immagine del sistema. Per farlo, al solito aprite un terminale e scrivete:

Dism /Online /Cleanup-Image /RestoreHealth

  • fatto ciò, come prima, per verificare che Start sia tornato a funzionare riavvia il PC ed effettua delle prove.

Sistemare il menù Start su Windows 10 – Metodo 3

L’ultima soluzione che vi propongo è tra le più profonde e drastiche. Aprite un prompt dei comandi e incollateci dentro questo comando:

Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”}

  • windows eseguirà una sistemazione delle app di sistema. Impiegherà un bel pò di tempo ma alla fine, magari dopo un bel riavvio, dovreste aver risolto con successo la situazione.
Comments
To Top