Computer

Con Chrome 69, il Material Design sarà distribuito su Windows, macOS e Linux

Google Chrome 69 Material Design

Gli sviluppatori di Google hanno confermato che la prossima versione del proprio browser web, Chrome 69, coinciderà con il rilascio totale del Material Design sulle varie piattaforme in cui il browser è disponibile (Android, Windows, macOS, Linux e iOS).

Questo “nuovo Material Design su tutti i sistemi operativi” è brevemente menzionato nelle note di rilascio della versione Enterprise per Chrome 69. Semplicemente intitolato “Cambiamenti nell’interfaccia del browser“, il log delle modifiche non specifica le novità, ma è altamente probabile che sia la base per la modernizzazione del look and feel della versione desktop.

Al di là dei cambiamenti visivi, diverse funzionalità come l’integrazione del centro di notifica e le gesture del touchpad sono previsti per Windows. Chrome 69 è previsto per il rilascio sul canale stabile per Mac, Windows e Linux il 4 settembre, mentre la versione Android di solito segue pochi giorni dopo.

I Chromebook con display touch hanno ricevuto il nuovo design con Chrome OS 67 e Chrome OS 68 e altri dispositivi non touch dovrebbero ricevere aggiornamenti simili con la versione 69. La pianificazione esatta del rilascio purtroppo non è stata dettagliata.

Le novità grafiche di Chrome 69 desktop

Material Design Google Chrome

Per i desktop, le modifiche si concentrano sulla riga delle schede in alto. Invece di rettangoli con angoli netti, i tab ora sono arrotondati in alto, a sinistra e a destra, così come nel fondo dove si inclinano col resto della barra. Per enfatizzare meglio la pagina corrente che si sta visualizzando, le altre schede perdono il loro contorno e sono visivamente separate solo con una breve linea. Allo stesso modo, la nuova icona “+” per l’apertura di un nuovo tab perde il pulsante ben definito. Purtroppo la sua presenza in una posizione a sinistra non la troviamo particolarmente ergonomica e azzeccata,

Lo stesso stile grafico delle etichette dei tab la segue la barra degli indirizzi. Inoltre, il menu a discesa dei suggerimenti di ricerca e degli URL copre solo la lunghezza della omnibox anziché la larghezza intera della pagina.

Un avatar per l’account corrente si trova a destra della barra degli indirizzi anziché nell’angolo in alto e presenta un’icona con la foto anziché con il nome.

Nel caso foste impazienti e non voleste attendere il rilascio di Chrome 69 in versione desktop, anche con Chrome 68 potete procedere ad abilitare il Material Design digitando, nella barra degli indirizzi, la seguente stringa e successivamente abilitato il pulsante:

chrome://flags/#top-chrome-md

Fonte: 9to5google

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top