Asus AiMesh AX6600

Lo standard WiFi 6 è alquanto recente ma diverse aziende hanno già lanciato sul mercato i loro prodotti. TP-Link è una delle più presenti fino a ora ma Asus ha appena rilanciato annunciando al Computex 2019 di Taipei il nuovo kit Asus AiMesh AX6600 dalle specifiche top di gamma e dall’aspetto stranamente normale.

Il kit Asus AiMesh AX6600 è composto da due router RT-AX95Q che, utilizzati in coppia, riescono a massimizzare le prestazioni e portarle ad un nuovo livello.

Questi nuovi router utilizzano chipset Broadcom e supportano connettività WiFi tri-band a 6.600 Mbps. È significativamente più veloce della velocità massima di 4.804 Mbps sul suo predecessore, il modello RT-AX92U nel kit AiMesh AX6100. Chiaramente si tratta sempre di velocità massime aggregate.

Asus AiMesh AX6600 è un kit di router mesh con supporto al WiFi 6 1

Inoltre, i nuovi router utilizzano lo standard WiFi 6 per entrambe le connessioni di backhaul (tra i router mesh) e front-haul (tra router e dispositivi client), mentre la versione precedente utilizzava WiFi 6 solo per il backhaul. Ciò si traduce in velocità di trasferimento più elevate su tutta la linea, grazie a Wi-Fi 6 che gestisce in modo più efficiente i dati su più dispositivi (è necessario avere smartphone e laptop compatibili con il WiFi 6 per trarne beneficio).

E sì, è possibile aggiungere qualsiasi router ASUS AiMesh esistente come nuovo nodo per estendere la copertura della rete mesh. Basta attivare la funzione di abbinamento nell’app ufficiale e si dovrebbe essere a posto. C’è anche una porta WAN da 2,5 G sul retro per coloro che hanno una connessione multi-gig, insieme a tre porte LAN Gigabit e una porta USB.

Con il kit Asus AiMesh AX6600 si riceve anche il software di sicurezza AiProtection Pro (potenziato da Trend Micro), che fornisce il rilevamento di malware in tempo reale e i controlli dei genitori.

Come per gli altri prodotti annunciati al Computex 2019 di Taipei, Asus non ha comunicato il prezzo di questo nuovo kit ma ha dichiarato che arriverà sul mercato nel terzo trimestre del 2019.