TOR estensione Firefox

Mantenersi anonimi online è stato sempre molto difficile. Tuttavia, ci sono alcuni tool che aiutano a far perdere le proprie tracce e soprattutto a non farsi monitorare dai grandi colossi del web come Google e Facebook (o da Governi se si vive in certe nazioni). Uno di questi è TOR, la rete per la navigazione anonima open source e più famosa al mondo. Seppur è già possibile accedere a TOR attraverso speciali browser web o app per smartphone, Mozilla e Tor Project stanno collaborando per lo sviluppo di un’estensione che consentirà di navigare in perfetto anonimato direttamente su Firefox.

Al momento il progetto è ancora in piena fase di sviluppo e non abbiamo date da fornirvi su quando sarà possibile scaricare l’estensione. Tuttavia, l’obiettivo finale della modalità “Super Private Browsing” sarà quella di essere integrata direttamente nel browser. L’apposita estensione ufficiale dunque è solo un passo intermedio verso l’integrazione totale.

Allo stesso modo, l’estensione di TOR non sarà preinstallata insieme con il browser di Mozilla ma sarà scaricabile e installabile su richiesta all’indirizzo addons.mozilla.org.

Ricordiamo che il Tor Browser sfrutta già il progetto Firefox, per cui il rilascio dell’estensione e la successiva integrazione totale richiedono un lavoro di sviluppo minore rispetto al fare la stessa cosa su un differente browser web.

Per chi non lo sapesse, TOR può essere visto come una sorta di VPN open source che fa rimbalzare il segnale d’entrata (proveniente dal nostro smartphone o computer) verso diversi server (i nodi) prima di farlo uscire dal così detto nodo d’uscita. In questo modo, l’ISP con cui abbiamo un contratto sa solamente che stiamo contattando un server TOR, così come il servizio che stiamo cercando di raggiungere saprà che la richiesta proviene dal nodo d’uscita. Crittografando tutte le informazioni durante il loro tragitto col protocollo HTTPS, la rete TOR assicura un quasi perfetto anonimato.