TikTok

ByteDance, l’azienda proprietaria dell’app di social media TikTok, sta preparandosi a sfidare Spotify e Apple Music con un servizio di streaming a pagamento nei mercati emergenti, stando a quanto riportato da Bloomberg.

Più che competere nei mercati già saturi come USA ed Europa, la nuova app andrebbe a competere soprattutto in diversi paesi in via di sviluppo in cui Spotify, Apple Music e altri servizi di streaming musicale devono ancora prendere piede. Per quanto riguarda i contenuti, è stato riferito che ha ottenuto i diritti sulla musica da molte delle maggiori etichette indiane, tra cui Times Music e T-Series.

Music Streaming

ByteDance è già un’azienda di alto livello di questo genere con TikTok e il suo omologo cinese Douyin che sono stati scaricati 500 milioni di volte. Le app sono diventate sorprendentemente prominenti nell’industria musicale – ad esempio, “Old Town Road”, l’attuale canzone numero uno, ha sviluppato per la prima volta un seguito su TikTok. In Asia, i più grandi rivali del nuovo servizio di streaming di ByteDance sono Tencent QQ Music e YouTube, entrambi gratuiti.

ByteDance si sta espandendo in modo aggressivo negli ultimi tempi. All’inizio di questa settimana ha lanciato Flipchat (aka Feiliao), un’app di messaggistica che sposa chat e videochiamate con un feed in stile social network, gruppi di chat e forum. L’accento è posto sulla partecipazione della comunità, che consente ai fan di discutere di film, programmi TV e altri contenuti in vari modi.

A quanto pare, l’app non è solo un clone di Spotify o di altre app di streaming ma avrà uno stile particolare. Considerati gli aspetti dei social media di TikTok e ora di Flipchat, potrebbe concentrarsi sulle comunità e non solo sulla musica. Finora, secondo quanto riferito, ByteDance non ha raggiunto accordi sui diritti di streaming con le grandi etichette statunitensi, quindi si concentrerà probabilmente sulle regioni in cui può offrire una scelta decente di musica inizialmente.